Lega Pro

Giudice Sportivo C/C: con il Taranto multate altre tre società

22.11.2022 16:56


Il giudice sportivo ha multato altre tre società del girone C di Serie C: la Fidelis Andria (2.000 euro), il Catanzaro (750 euro) e l'Avellino (500 euro).

AMMENDE SOCIETA'
€ 2.000,00 FIDELIS ANDRIA perché, durante l’intero periodo del recupero del 2° tempo, la gara veniva disputata con un solo pallone in quanto i palloni di riserva non venivano messi a disposizione, nonostante gli inviti rivolti dal IV Ufficiale al Dirigente addetto all’Arbitro della società, causando determinanti rallentamenti alla ripresa del gioco. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2 C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti e i modelli organizzativi adottati ex art. 29 C.G.S. (r. proc.fed., r. c.c.).

€ 750,00 CATANZARO perché propri sostenitori lanciavano alcune bottigliette di Caffè Borghetti nel recinto di gioco, senza conseguenze. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, e 25, comma 3 C.G.S. (r. proc.fed.).

€ 500,00 AVELLINO perché, a causa della scarsa visibilità dovuta all’accensione di un fumogeno da parte i propri sostenitori, si determinava una lieve sospensione del gioco. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, e 25, comma 3 C.G.S. (r. proc.fed., r. c.c.).

Commenti

Giudice Sportivo C/C: Avellino con il Taranto senza squalificati
Gioiella Prisma Taranto: anticipata la gara con Sir Safety Susa Perugia