Pallavolo Maschile

Gioiella Prisma Taranto: domenica sfida con la Emma Villas

24.11.2022 11:19


Domenica in posticipo televisivo alle ore 20.30 (diretta Raisport e Volleyballworld.tv) al Pala Estra di Siena, la

Gioiella Prisma Taranto sarà impegnata in quello che può essere definito un autentico scontro diretto per la

salvezza contro la Emma Villas Aubay. Considerata la situazione della classifica attuale, infatti, le due formazioni

distanziano di 3 soli punti, ma ci sono da considerare vari fattori. La Emma Villas ha una sola vittoria all'attivo,

ottenuta contro Cisterna di Latina in trasferta proprio a Cisterna, ma ha due gare in meno (rinviate per covid).

La Gioiella Prisma Taranto ha ottenuto due vittorie contro Monza e Verona ed un punto al tie break con Padova,

ed è reduce da quattro sconfitte consecutive, tre in casa tra le mura amiche con Padova, Piacenza e Modena e una

a Trento.

Siena arriva da una settimana di stop, ha giocato a settimane alterne nelle ultime tre giornate ed è a caccia di

punti ricercando il ritmo gara che è mancato nella scorsa giornata.

Il roster senese, allestito dopo una calda estate in ritardo rispetto ad altri club avendo acquistato il titolo da

Reggio Emilia, è risultato essere molto interessante, avendo ereditato alcuni giocatori in uscita da Modena dopo

un primo periodo in cui erano stati acquistati dei giocatori per una nuova stagione in A2 quali i registi

Finoli

,

Pinelli

e l’opposto argentino

Pereyra

. In seguito sono arrivati le bande espertissime come il serbo

Petric

e

l’olandese

Van

Garderen

, i centrali

Mazzone

e

Ricci

ex nazionali, le altre due bande

Raffaelli

e Swan

Ngapeth

da

Modena, l’opposto campione del mondo

Pinali

ed il libero

Bonami

in un colpo finale di mercato da Verona,

aiutato dall’ex rossoblù

Pochini

.

Giocatori dotati di grande esperienza e versatilità, orchestrati da un palleggiatore argentino come Finoli che ha

dimostrato grandi capacità in A2 con Bergamo nelle ultime due stagioni.

Allenati da mister

Montagnani

, i toscani sono determinati al raggiungimento della salvezza di categoria e hanno

dimostrato in diverse occasioni di potersela giocare con tutte le squadre nonostante un bottino ancora misero in

cassaforte.

Si tratterà di una vera sfida che i rossoblù stanno preparando con grande attenzione, su cui sono attese molte

risposte e un appuntamento importantissimo per riportare fiducia nell’ambiente dopo l’ultimo match casalingo

contro Modena in cui la partenza degli ionici aveva fatto ben sperare, per poi venire piegati dall’esperienza e

concretezza della squadra di Giani. Bisognerà fare i conti, quindi, con molte attese che per entrambe le formazioni

si traducono in una sana pressione pre-gara, condizione psicologica che potrà trasformarsi in grinta e in un match

che si prospetta veramente spettacolare lottato palla su palla.

Conosce bene la realtà senese ed è abituato a questo tipo di partite

Marco Falaschi,

in forza al club toscano nella

stagione 2019-20, interrotta dal Covid, in cui era in vetta alla classifica in A2 al momento dell’interruzione: il

capitano raccomanda ai suoi una grande prestazione e grinta per poter avere la meglio in questo delicatissimo

match: “È una partita importante, come lo sono tutte, ma stavolta è inutile nascondersi dietro a un dito, sarà uno

scontro con una diretta concorrente in trasferta. Dobbiamo toglierci da questa situazione complicata che

conosciamo tutti benissimo e prendere gli aspetti positivi che ci sono, lavorando su quelli negativi. Molto

semplicemente dobbiamo affrontare Siena con il piglio e la determinazione che ci ha contraddistinto in alcune

partite in particolare, ad esempio, a Verona e in alcuni set negli ultimi match quindi dobbiamo tornare a

riprendere in mano il nostro gioco con continuità e l'atteggiamento giusto per provare a fare risultato al Pala

Estra”.

Ex dell’incontro

Falaschi e Lucconi per Taranto, a Siena nel 2019-20, e Pochini per i biancoblù, a Taranto nel 2021-

22.

Arbitri dell’incontro Ilaria Vagni e Rocco Brancati. Diretta Raisport e Volleyballworld.tv

 

 

Commenti

Vibrotek Volley, Di Maggio: 'Questa società mi sta dando la possibilità di migliorare'
Abusi sessuali su minorenne, 56enne arrestato nel tarantino