Pallavolo Femminile

Vibrotek: Galiulo, 'Se giochiamo come sappiamo non c'è storia'

15.11.2019 16:42

Tanta esperienza ed umiltà per la centrale della Vibrotek Volley, Rosanna Galiulo che dopo una settimana ricca di allenamenti, vissuti in un clima sereno per via delle vittorie, suona la carica in vista della trasferta di sabato pomeriggio sul campo del Cuore di Mamma Cutrofiano: “L’umore della squadra è positivo e va sempre in crescendo. Il gruppo si unisce e si affiata settimana dopo settimana. Nonostante gli ottimi risultati ottenuti in questi ultimi week end siamo consapevoli che per noi è un campionato tutto in salita”.

IL CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: “Onestamente, sul team leccese, sappiamo poco anche se abbiamo cercato di apprendere qualche notizia in più durante gli allenamenti. Si tratta di una compagine molto giovane ma, assolutamente, da non sottovalutare come del resto nessuna formazione in questo girone di serie C. So che giocano una bella pallavolo, che sono brave soprattutto in difesa e che sono ben piazzate”.

LA GARA: “Come già detto guai a sottovalutare la squadra leccese. Siamo consapevoli che se giochiamo con la concentrazione giusta non c’è storia per nessuno”.

IL CAMPIONATO: “Si sta rivelando molto equilibrato: in ogni partita bisogna scendere in campo in modo attento e concentrato. Non esiste una compagine ammazza-campionato: neanche il Terlizzi, che è primo, ha lasciato un solco dalle altre vista una vittoria, ottenuta per 3-2. Dobbiamo rimanere sempre concentrate”.

UFFICIO STAMPA VIBROTEK VOLLEY – ALESSIO PETRALLA

Commenti

ITALCAVE CHIAMATA AL RISCATTO COL CAGLIARI. MARZELLA: "UN'ALTRA GARA DA TRIPLA"
Ad Maiora: Tutto pronto per la sfida di Corato