Promozione Pugliese

Ginosa - Martina, il big match termina in parità

23.09.2018 22:35

GINOSA – MARTINA  0-0

 

GINOSA: Giampetruzzi, Cellamare, Carlucci, Camara, Lippolis, Ciardo, Egitto, Romeo, Musa, Graziadei (18' st Difonzo), O'Dwyer. A disp.: Larocca, Donno, Dragone, Russo, Di Comite, Turi, Balestra, Bozza. All. Pettinicchio

MARTINA: Minichini, Cristofaro (25' st Laguardia), Tropiano, Oliva (30' st Colucci), Amoruso, Amato, Amodio, Fumarola, Lopez, Masi, Mummolo (45' st Terrafino). A disp.: Maggi, Tagliente, Cazzetta, Miola, Stanzione, Modou. All. Marasciulo

ARBITRO: Francesco Mallardi di Bari (Assistenti: Massimiliano Miccoli di Bari e Francesco Capoccia di Lecce).

NOTE: Ammoniti Camara (G), Minichini, Amoruso, Amato e Masi (M). Espulsi: al 20' st Romeo (G) e Amodio (M), al 33' st Masi (M) per somma di ammonizioni.

 

GINOSA – Termina a reti bianche il big-match del "Miani" tra Ginosa e Martina. Risultato finale sostanzialmente giusto che rispecchia l'andamento della gara, anche se i padroni di casa avrebbero meritato qualcosa in più per le occasioni create. Nelle fila ginosine schierato dall'inizio il recuperato Carlucci che da man forte al pacchetto arretrato. Prima frazione equilibrata con Ginosa più pericoloso. Al 25' Musa raccoglie un rilancio di Giampetruzzi e dal limite scarica un tiro maligno che accarezza il palo alla sinistra di Minichini, mentre al 42' O'Dwyer, su calcio piazzato dal limite, impegna severamente l'estremo difensore ospite. Martina poco pungente in avanti anche grazie alla solida difesa ginosina che chiude bene tutti gli spazi. Ripresa che calca la falsa riga della prima frazione, con entrambe le squadre ad annullarsi a vicenda, ma padroni di casa più propositivi che tengono in apprensione la retroguardia martinese. Al 3' Minichini si oppone con bravura ad una conclusione velenosa dal limite di Musa, mentre all'8' è ancora Musa in evidenza con una punizione dal limite che si stampa sulla traversa. Replica ospite all'11' con un calcio piazzato dal limite di Masi che trova un attento Giampetruzzi a respingere la minaccia. Passano tre minuti e O'Dwyer, dal limite, impegna severamente Minichini. Al 20' entrambe le squadre restano in dieci per le espulsioni di Romeo ed Amodio che si beccano a vicenda. Al 32' ospiti pericolosi con Fumarola, la cui conclusione dal limite sorvola di poco la traversa. Un minuto dopo il Martina resta in nove per il secondo giallo comminato a Masi, ma il Ginosa non riesce a sfruttare l'uomo in più. Al 35' Cellamare ci prova dal limite ma l'estremo difensore ospite si oppone con grande bravura. Ultimo sussulto al 41' quando Lopez, dal limite, impegna severamente Giampetruzzi che si rifugia in angolo. Alla fine un pari giusto che lascia, però, qualche rimpianto nelle fila ginosine. Al termine della gara si sono espressi i due tecnici. "Alla fine il pari rispecchia l'andamento della gara - ha dichiarato il tecnico martinese Marasciulo - anche se il Ginosa è stato più propositivo rispetto alla gara di Coppa. Sapevamo che sarebbe stata una partita diversa e difficile in casa loro, ma alla fine portiamo a casa un punto utile, considerando che abbiamo giocato in inferiorità numerica negli ultimi quindici minuti. Sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi - ha continuato Marasciulo - contro una buona squadra che potrà dire la sua in questo campionato." Anche il tecnico ginosino ha elogiato la prestazione dei suoi uomini contro il quotato Martina. "Sono soddisfatto della prestazione della mia squadra, - ha dichiarato Pettinicchio - anche se il risultato ci soddisfa a metà perché potevamo osare qualcosa in più. Ho visto una squadra in crescita che sta prendendo fiducia nei propri mezzi. Rispetto alla gara di Coppa a Martina, siamo stati più propositivi ma ci è mancata un po' di fortuna per finalizzare le occasioni create. Siamo solo alla terza giornata - ha continuato il tecnico ginosino - ma questa squadra ha ancora margini di miglioramento e sono fiducioso per il prosieguo del campionato." Domenica il Ginosa fa visita alla Virtus Bitritto, mentre il Martina ospita lo Spinazzola, con l'obiettivo per entrambe di conquistare il bottino pieno.

 

                                                                                               Domenico Ranaldo

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Bomber Peluso regala tre punti al Talsano
Nuovi ingressi nel settore giovanile del Matera Calcio