Settori Giovanili

Settimana da incorniciare per i Giovani Rossoblu

La vittoria dei Giovanissimi, ora secondi, la ciliegina sulla torta di un periodo pieno di soddisfazioni, tra cui la partecipazione alla Coppa Carnevale 2018

14.02.2018 00:37

Un progetto solido, con dei capisaldi importanti e stimolanti target da raggiungere.

Questo è tanto altro è l'Asd Giovani Rossoblu, che con la vittoria per 2-1 dei suoi Giovanissimi Provinciali in casa contro i fortissimi Delfini Jonici (decisiva la doppietta di bomber Resta, che fa "tredici" in campionato), chiude un periodo intensissimo e pieno di soddisfazioni.

E le gioie arrivano da tutte le categorie, indipendentemente dai risultati, comunque gratificanti. Come gli ottimi pareggi degli Esordienti a 11 per 1-1 contro l'Academy Grottaglie e contro i Ragazzi Sprint. Buone prestazioni, anche senza punti, per gli Esordienti a 8, ko a Statte per 4-1, e i Primi Calci 5+1, con la squadra B che perde contro i Giovani Cryos e quella A contro l'Accademia Giovani.

Il clou però è stata la partecipazione all'ambita Coppa Carnevale 2018, organizzata a Bari dalla società Levante Azzurro con la collaborazione tecnica di F.L. TORNEI e con la partecipazione di ben 148 formazioni provenienti da regioni come Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania e Puglia. Ottime le prestazioni degli Esordienti e dei Primi Calci impegnati nella kermesse, usciti dai rispettivi campi tra gli applausi di genitori e addetti ai lavori.

Il segreto della crescita di questo sodalizio? Le competenze. Un "factotum" impeccabile come il direttore tecnico Emanuele Vitale dirige un'orchestra nella quale tutti sanno cosa suonare, per la soddisfazione del sempre presente presidente Rocco Bruno, il primo a crescere nella "rinascita" del club, e del direttore generale Giuseppe Denaro, tra i fautori di un progetto ambizioso con al centro la formazione (e soprattutto il divertimento) del bambino.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Basile: "Ci servono punti salvezza. Contro il Deghi giocheremo palla a terra"
Lo 0-0 permette al Grottaglie di consolidare la prima posizione. Ma occhio al Mottola