Taranto F.c.

Panarelli: "Non temiamo nessuno"

a cura di Massimiliano Fina

15.09.2018 14:31

Il tecnico del Taranto, entusiasta del gruppo e convinto di un’ottima prestazione da parte dei ragazzi nella prima gara casalinga di campionato di domani contro il Bitonto alle ore 17, è intervenuto nell’odierna conferenza stampa.

Panarelli: “L’emozione per l’esordio c’è ma sono molto concentrato per domani. Le settimane sono state piene di lavoro e non ho pensato a questo, vivo minuto per minuto come ho vissuto le giornate di allenamento. Sono tre settimane che stiamo lavorando, i ragazzi sono concentrati e si impegnano nel giusto modo. Ovviamente c’è da migliorare e da mettere apposto qualcosa, ma ho visto tanta determinazione e disponibilità dai ragazzi. Ci sono tante squadre attrezzate per questo campionato, domani affrontiamo una delle squadre più attrezzate del campionato. Io pretendo in ogni gara un Taranto voglioso, che ha un senso di appartenenza, che lotti su ogni palla, che indossa una maglia gloriosa e che lotti oltre l’ostacolo.. Abbiamo l’obbligo di onorare e sudare questa maglia fino in fondo. Al di là del risultato verremo apprezzati da tutti. Il Bitonto è una squadra attrezzata con elementi di categoria superiore come Biason, rispetto tanto l’avversario ma non dobbiamo temere nessuno. Il pubblico tarantino è molto caloroso e darà tanto sostegno ai ragazzi. Ho una rosa ampia e tutti sono dei potenziali titolari, tutti sono utili e nessuno è indispensabile. Sono convinto dei miei ragazzi e ho fiducia in loro, se dovesse arrivare qualcuno dovrà essere un valore aggiunto. Noi siamo il Taranto e dobbiamo essere un gruppo unito, ma per me chi merita gioca”.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Talsano: Frascella, 'Non vogliamo tornare a mani vuote da Taurisano'
Nuovi ingressi nel settore giovanile del Matera Calcio