Taranto F.c.

Taranto-Brindisi, un derby da altre categorie: allo Iacovone con la carica dei 1600!

a cura di Massimiliano Fina

30.08.2019 20:30

Domenica pomeriggio, allo stadio Erasmo Iacovone, è in programma il derby fra Taranto e Brindisi: si respirerà aria di Serie B non solo e non tanto per il blasone della formazione ionica, quanto per la circostanza che per i biancazzurri si tratta del derby più volte giocato in cadetteria, ben 12 volte, 14 se si conta anche la Coppa Italia. Il Taranto, infatti, si ritrova ad essere l’unica formazione sempre incontrata dal Brindisi nei sei campionati di serie B disputati fra il 1946 ed il 1948, e negli anni settanta tra il 1972 ed il 1976. Taranto-Brindisi un derby che torna dopo quattro stagioni nel campionato di Serie D: si parte per i biancazzurri con una sfida quasi proibitiva. I ragazzi allenati da Mister Olivieri vanno a far visita a una squadra che lotterà sicuramente per la promozione diretta. Ma c'è la consapevolezza di giocare una partita senza alcun timore e a viso aperto come è successo in Coppa Italia proprio contro il Foggia. Mancano esattamente 2 giorni alla sfida di campionato e il tecnico del Taranto Nicola Ragno pensa a quale sia lo schieramento tattico più giusto da poter adottare: se il consueto 3-5-2 oppure il 4-4-2 utilizzato nelle ultime uscite contro Fasano e Team Altamura in Coppa Italia. L'allenatore tornerà ad avere a disposizione un calciatore importante come Stefano D'Agostino che ha terminato le sue cure in quel di Cesena ed è a completa disposizione della Rosa… ora l'unica cosa che resta da capire e quale sarà la sua collocazione all'interno del sistema di gioco che il tecnico molfettese vorrà utilizzare. Gli ionici potranno contare su un’arma in più: Giuseppe Genchi, autore del primo gol stagionale che ha permesso ai rossoblù di superare il primo turno in Coppa e battere per 1-0 la Team Altamura dell'ex Gelbison Severo De Felice. Il Brindisi, dal canto suo, non potrà contare allo Iacovone del sostegno dei suoi tifosi, in quanto l'osservatorio Nazionale sulle manifestazioni sportive ha adottato una decisione molto dura nei confronti della tifoseria biancazzurra per gli scontri tra gli ultras che si verificarono al termine del match di Coppa Italia col Foggia. Un’ultima curiosità: il Brindisi non ha ancora sbancato lo Iacovone dove, in 14 partite, ne ha perse 4 e pareggiate 10 e domenica prossima ritorna questo attesissimo derby... lo spettacolo è assicurato!

Commenti

Junior Taranto: Marsico, 'Buoni risultati in Trentino. Conserviamo affiliazione Udinese'
Tanta Taranto alle Ponyadi di Tor di Quinto