A.e.L. Grottaglie

Grottaglie, che peccato! Contro la Rinascita Rutiglianese è solo 1-1

Napolitano non basta: l'Ars et Labor sciupa la ghiotta occasione di staccarsi dalla zona play out

17.11.2019 19:08

Ars et Labor Grottaglie 1 – Rinascita Rutiglianese 1

Grottaglie 17 novembre 2019: l'Ars et Labor sciupa la ghiotta occasione di staccarsi dalla zona play out pareggiando tra le mura amiche del D'Amuri contro un ottimo Rutigliano.

Locali che lamentano ancora le assenze di Miale ed Appeso e con Morelli squalificato, recuperati ma fuori dall'undici iniziale Pisano e Lecce.

 

Primo tempo di sostanziale equilibrio. Grottaglie imbrigliato dall'ottima disposizione tattica degli ospiti  e spettacolo che ne risente.

Ripresa di tutt'altro tenore, padroni di casa in costante proiezione offensiva e più volte vicini alla rete del vantaggio, ospiti non pervenuti.

 

L'incontro si mette subito in discesa per l'Ars et Labor che al 5' è già in vantaggio grazie ad un calcio di rigore realizzato da Napolitano, concesso per un netto fallo dallo stesso subito in piena area di rigore.

Il gol sblocca il risultato ma non la partita che stenta a decollare, le due squadre faticano a trovare spazi e per una vera occasione da rete bisognerà attendere il 26' con Ferro che di testa manda di un soffio fuori da posizione invitante.

Al 32' il Rutigliano perviene al pareggio con Dipierro che, sfruttando il vento a favore, disegna una parabola subdola direttamente da calcio d'angolo.

Sino alla fine del tempo i due portieri rimarranno inoperosi e si andrà al riposo sul risultato di 1 a 1.

 

Dagli spogliatoi esce un Grottaglie trasformato deciso a far sua la posta in palio.

Al 46' Napolitano prova ad emulare Dipierro dalla bandierina ma  è attentissimo Addante che disimpegna.

Spinge forte sull' acceleratore l'Ars et Labor, 47' Cecere libera in area Napolitano che sbaglia un rigore in movimento calciando sull'estremo ospite.

Ancora Grottaglie al 54' con Fonzino che ci prova da fuori debolmente ma è Lotito quattro minuti più tardi a far gridare al gol con un calcio di punizione che sfila di poco fuori alla sinistra di Addante.

Il Rutigliano si difende con ordine e vacilla nuovamente al 60' sull'incursione di Turco che raccoglie un corner dalla sinistra di Lotito e calcia a botta sicura a due passi da Addante che si supera deviando ancora in calcio d'angolo.

Sempre e solo Grottaglie. Al 63' Gigantiello colpisce debole in area piccola graziando Addante, al 73' Pisano incrocia alla perfezione un assist di Margarito mancando di precisione.

La stanchezza inizia a fare capolino sulle gambe e nella testa dei padroni di casa che perdono lucidità facendo il gioco della difesa ospite,  sempre attenta ed ordinata.

All' 88' Grottaglie in dieci uomini per l'espulsione per doppia ammonizione di Andriani ma l'inferiorità numerica non ferma la voglia di vittoria dei padroni di casa che al 90' con Napolitano sprecano un'altra grossa occasione, l'ultima prima del triplice fischio.

 

Il Grottaglie visto nella ripresa avrebbe meritato qualcosa in più, il solito grande  cuore dei bianco azzurri anche oggi non è bastato per fare bottino pieno.

Si segnala l'esordio del classe 02 Fina, prodotto del vivaio.

 

Il Sig. Capotorto della sezione di Taranto, coadiuvato dagli assistenti Vitobello e Santo, ha diretto bene  una gara molto combattuta.

   

Il Tabellino:

 

Marcatori Napolitano (G) 5',  Dipierro 32' (R).

 

Ars et Labor Grottaglie (4-2-3-1) Costantino, D'Ambrosio (88' Messina), Venneri (59' Fina), Lotito, De Giorgi, Turco, Cecere (59' Pisano), Fonzino, Gigantiello (70' Andriani), Napolitano, Margarito.

Panchina  Caliandro, Lecce, Comes, Raimondo, Sangermano

Allenatore Paradisi

Espulsi Andriani per doppia ammonizione al 90'.  Ammoniti 39' Margarito, 55' D'Ambrosio, 80' Pisano, Andriani 81' e 90'.

 

Rinascita Rutiglianese (4-1-4-1) Addante, Tanzanella, Lorusso, D'Addiego, Partipilo, Vernice, Leti (75' Balde), Iurlo, Ferro (90' Bux), Dipierro (83' Deflorio), Caselli (88' Germone).

Panchina Pagano, Valenzano, Sasanelli,Calisi, Abbatescianni.

Allenatore Gemmati

Espulsi nessuno. Ammoniti  39' Iurlo, 80' D'Addiego

Commenti

Talsano Taranto, Fote non basta: con la capolista Virtus Locorotondo è 1-1
Real Statte: Bel successo interno ai danni del Cagliari