Taranto F.c. News

Gragnano – Taranto: 1-3. Gli ionici vincono in rimonta e tornano al successo in trasferta

D'Agostino, Diakitè e Favetta ribaltano nella ripresa la rete iniziale di Baratto

15.04.2018 17:39

 

A cura di Enrico Losito

Gli ionici vincono in rimonta e tornano al successo in trasferta dopo quasi tre mesi d'astinenza. Tutte nella ripresa le reti ioniche con D'Agostino su rigore, Diakitè e Favetta a ribaltare l'iniziale vantaggio dei padroni di casa con la marcatura su rigore di Baratto in chiusura del primo tempo. Gli ionici nel secondo tempo riescono a sfruttare al meglio la superiorità numerica a seguito dell'espulsione di Formisano in occasione del penalty assegnato ai rossoblu.

Cronaca. Il Taranto, orfano dello squalificato Ancora, cambia modulo schierandosi con il 4-3-1-2 : in attacco D'Agostino alle spalle della coppia Diakitè-Favetta. Nel Gragnano mister Campana ritova in mediana Gassama e schiera i suoi con il consueto 4-3-3.

Il Taranto ci prova al 2' minuto: la punizione di Marsili termina oltre la traversa. Risponde al 13' il Gragnano: il destro di Gassama dal limite si spegne al lato. Al 24' Favetta sfrutta un lungo lancio dalle retrovie per colpire di testa con la sfera che finisce di poco al lato. Al 29' il destro teso di Lorefice finisce alto. Al 41' Gragnano vicino al gol: la punizione a giro di Martone si stampa sulla traversa. Al 43' i padroni di casa usufruiscono di un calcio di rigore: fallo di Miale su Mansour. Dagli undici metri Baratto trasforma per 1-0. Risultato con il quale le squadre vanno al riposo.

Il Taranto parte con il piglio giusto nella ripresa: al 2' D'Agostino, servito da una sponda di Diakitè, calcia a botta sicura, Giordano respinge ma sulla linea di porta Formisano colpisce con una mano nel tentativo di anticipare Diakitè. L'arbitro espelle il difensore campano ed assegna il rigore per il Taranto. Dal dischetto D'Agostino trasforma per 1-1. Al 8' primo cambio della gara: Liccardi avvicenda Mansour. Gli ionici vicini al raddoppio al 11': D'Agostino crossa dalla destra per il colpo di testa di Favetta, Giordano si oppone. Seconda sostituzione per il Gragnano: al 14' esce Vincenzi, entra Tascone; mentre al 18' Napolitano prende il posto di Cioffi. Al 20' azione confusa in area campana: Diakitè dalla destra mette al centro per Favetta che gira a rete ma la sua conclusione viene rimpallata, la sfera arriva a D'Agostino che calcia a rete, la traiettoria viene sporcata da un difensore gialloblu e termina di poco al lato. Al 35' altra sostituzione per il Gragnano: Gatto avvicenda La Monica. Al 36' rossoblu passano in vantaggio: D'Agostino lancia sulla sinistra Cacciola che la mette al centro per la girata di testa di Diakitè che batte Giordano. Reagisce il Gragnano un minuto più tardi: il sinistro dai 25 metri di Gatto sfiora il palo. Al 38' primo cambio per il Taranto: Diakitè abbandona il campo per Capua. Al 40' il Taranto cala il tris: D'Agostino calcia in porta, Giordano respinge ma la sfera giunge al Favetta che di sinistro supera il portiere. Al 41' secondo cambio per i rossoblu: esce Cacciola, entra Li Gotti; mentre al 43' Giorgio avvicenda Lorefice. Finisce 3-1 per il Taranto.

GRAGNANO(4-3-3): Giordano; Chiariello, Martone, Baratto; Formisamo; La Monica (35' s.t. Gatto), Franco, Gassama; Mansour (8' s.t. Liccardi), Vincenzi (14' s.t. Tascone), Cioffi (18' s.t. Napolitano). A disposizione: Gallo, Montuori, . All. Campana (squalificato)

 

TARANTO (4-2-3-1): Pellegrino; Corbier, Miale, Rosania, Cacciola (41' s.t. Li Gotti); Marsili, Galdean, Lorefice (43' s.t. Giorgio); D'Agostino; Favetta, Diakitè (38' s.t. Capua). A disposizione: Pizzaleo, D'Angelo, Gori, Bilotta, Palumbo, Boccadamo. All. Cazzarò

 

Arbitro: Caldera di Como (ass.ti Tiralongo di Siracusa – Bahri di Sassari)

 

Marcatori: 43' p.t. (rig.) Baratto (G); 3' s.t. (rig.) D'Agostino (T); 36' s.t. Diakitè (T), 40' s.t. Favetta (T)

 

Ammoniti: Miale per il Taranto

 

Espulso: 3' s.t. Formisano (G)

 

Angoli: 1-6

 

Spettatori: 400 (100 ospiti)

 

 

Commenti

Gragnano - Taranto 1-3, il tabellino del match
Promozione, gir.B 29a giornata: gioia Sava, Talsano buon pari con l'Ugento