Basket Maschile

Basket - C Silver: Castellaneta azzanna la Lupa, Taranto spaventa Ceglie. Troppo Corato per Martina.

a cura di Manuel Costella

12.03.2018 13:55

Lecce - Castellaneta

 

La Valentino Basket Castellaneta riprende a correre, lo fa ottenendo a Lecce due punti pesanti in ottica playoff. I biancorossi continuano a rincorrere la miglior posizione possibile, lo fanno imponendosi nel Salento. Già in avvio Buono e Fontaine fanno capire che aria tirerà sul parquet del PalaVentura, il tempo di prendere le misure ed è già 17-26 al 10'. Lecce si avvicina a grandi passi con Mocavero e Sirena, ma i tarantini tengono botta e il colpo di coda di Resta permette il vantaggio all'intervallo (37-40). I padroni di casa hanno l'inerzia dalla loro parte, sorpassano e fuggono con un break di 14-0 al 24'. Fontaine e Buono in un amen la riaprono, nel finale è punto a punto con pioggia di triple (62-64). Le suqadre si alternano continuamente al possesso nell'ultima frazione, i giallorossi vanno anche sul +7 (83-76) ma cedono fisicamente, la decide Fontaine con la bomba del sorpasso che dà il là al successo della VBC per 83 a 91.
I migliori: Mocavero 14, Malaventura 15, Sirena 25 (Lecce); Resta 10, Moliterni 16, Fontaine 26, Buono 26+12Rb (Castellaneta).
 
Un Taranto in crescendo mette paura alla battistrada Ceglie, che strappa letteralmente la vittoria al PalaFiom. I messapici mettono subito le cose in chiaro, godono di maggiori rotazioni e conducono sul 17-25 dopo la prima sirena. Il CUS crolla inspiegabilmente lasciando i gialloblù liberi di fare bello e cattivo tempo, Dusels fa capire chi comanda ed è +20 (21-41), prima del 26-51 che farebbe pensare ad una partita virtualmente già chiusa. Gli ionici non esauriscono la voglia di combattere, e prima rosicchiano qualcosa, mentre nella ripresa prova a limitare la nuova sfuriata dei ragazzi di Djukic, che chiama timeout ma gode dell'apporto della lunga panchina per mantenere un cospicuo vantaggio sul +18 (49-67). Il vero e proprio assalto rossoblu arriva nell'ultimo quarto, retina bucata da lontano per il -12 con Fanelli, poi Giovara scrive il 63-69 al 32'. La capolista si rialza e prova a scappare ancora, il tempo è tiranno e i punti di Fernandez non bastano per completare una storica rimonta. Progressi confermati, è tempo di vincere adesso, lo scontro diretto con Manfredonia per un successo che manca da troppo tempo.

I migliori: Veccari 14, Fanelli 18, Fernandez 19, Giovara 20 (Taranto); Greco 13, Dusels 17, Bosnjak 31+12Rb (Ceglie).

Un Martina in caduta libera non può nulla con un Corato alla ricerca matematica del terzo posto. La voglia di vincere dei baresi è assai maggiore rispetto all'orgoglio che ogni domenica la Valle D'Itria mostra in campo per onorare le battute finali di questo campionato. I ragazzi di Terruli durano purtroppo solo 10', nei quali dopo il primo forte allungo ospite sul 6-17, il break che ne segue fa capire che non hanno intenzione di fare la vittima sacrificale (12-17). Ma il divario tecnico di lì a poco viene a galla, i biancoverdi affondano dall'arco con il tabellone che segna +14 al 15', concedendo letteralmente le briciole agli arancioblu (22-46). Stesso dicasi nella terza frazione, un ulteriore solco scavato da Stella e compagni per mettere subito in naftalina la partita, raggiungendo il massimo vantaggio sul +34 (31-65). Ritmi che inevitabilmente calano vistosamente nella frazione conclusiva, gara che va avanti per inerzia con gli ionici che quantomeno provano a creare qualcosa e lanciando i propri giovani sul parquet. Incontro concluso sul 57 a 91.
I migliori: Valentini 17Rb, Argento 14, Prete 21 (Martina); Cicivè 11, Bagdonavicius 15, Amendolagine 16, Bricis 19 (Corato).

 

Ostuni ko a Monteroni (73-59) e superata da Altamura, vittoriosa con Manfredonia (81-70). I leccesi avvicinano i playoff, vista la sconfitta di Mola (62-69 con Vieste), i murgiani sfruttano il crollo di Francavilla a vantaggio di Monopoli (70-85).

 

CLASSIFICA

Nuova Pallacanestro Ceglie - 44
Action Now! Monopoli - 42
Basket Corato - 40
Libertas Altamura - 34
Basket Francavilla - 32
Cestistica Ostuni - 32
Valentino Basket Castellaneta - 30
Talos Ruvo - 30
New Basket Mola - 26
Nuova Pall. Monteroni - 24
Sunshine Vieste - 22
Pall. Lupa Lecce - 18
CUS Jonico Bk Taranto - 14
Angel Manfredonia - 14
Murgia Santeramo - 10
Valle D'Itria Martina Franca - 4
 
PROSSIMO TURNO - 27° TURNO (18/03/2018)
 
Castellaneta - Martina
Ceglie - Monteroni
Santeramo - Altamura
Ostuni - Lecce
Vieste - Francavilla
Corato - Mola
Manfredonia - Taranto
Monopoli - Ruvo

Commenti

Eccellenza Pugliese, 25a giornata: risultati, classifica e prossimo turno. L'Avetrana recupera due punti a Gallipoli e Bitonto
Promozione, gir.B 25a giornata: Talsano buon pari, il Lizzano fa soffrire la capolista. Sava e Massafra ko pesanti