Calcio a 5 Maschile

BERNALDA FUTSAL - LEONI FUTSAL CLUB ACERRA. 9-4. Lo scontro al verice è dei rossoblu

01.12.2019 13:07

Ottava vittoria consecutiva per il Bernalda Futsal che piega con il punteggio di 9-4 il Leoni Futsal Club Acerra nello scontro al vertice della 9^ giornata di campionato. I ragazzi di Volpini persuasivi già nella prima frazione di gara, chiusa in vantaggio per 4-1, allungano nella ripresa per il finale di 9-4 finale. In evidenza tra i rossoblu Caetano, Gallitelli e il portiere goleador  Boschiggia.  

Cronaca. Il Bernalda presenta il seguente quintetto base: Boschiggia, Fusco, Caetano, Bidinotti e Murò. Risponde il Leoni con: Fuschino, Della Ragione, Spasiano, Brillante e Terraciano.

Al primo vero affondo il Bernalda passa in vantaggio: Bidinotti scarica sulla destra a Caetano, il suo diagonale di sinistro si insacca per 1-0. Risponde il Leoni con il destro di Spasiano, Boschiggia si rifugia in corner. Al 8’ il Bernalda raddoppia: Caetano serve Gallitelli che in mezza girata colpisce il palo, la sfera viene raccolta da Caetano che di sinistro calcia da fuori area e supera il portiere Fuschino per il 2-0. I rossoblu sfiorano il tris: al 10’ Bidinotti recupera il pallone e serve Gallitelli, il capitano calcia a botta sicura ma Brillante salva sulla linea. Il Leoni prova ad accorciare le distanze con il tiro da posizione defilata di Fergola con la sfera che termina al lato. Dall’altra parte i lucani pericolosi due volte con le bordate dalla distanza di Cateano, Fuschino si oppone. Al 13’ il Leoni accorcia le distanze: Brillante scarica all’indietro per la staffilata di Tufano che supera Boschiggia per il 2-1. Il Leoni vicino al pari : al 5’ Boschiggia è miracoloso sul tap in di Spasiano. Al 16’ il Bernalda cala il tris: Murò batte una punizione per il sinistro letale di Gallitelli. Il Leoni risponde con la conclusione di Fergola, Boschiggia è prodigioso. Il Bernalda vicino alla rete al culmine di un rapido contropiede culminato con il sinistro di Caetano. Il Leoni già in bonus falli compie il sesto con Brillante portando al dischetto Gallitelli che non sbaglia per il 4-1, risultato con il quale le squadre vanno al riposo.

Ad inizio ripresa il Bernalda segna la quinta rete con una pregevole giocata di Caetano che lascia sul posto l’avversario e fredda l’estremo avversario con un tiro preciso. I lucani insistono e confezionano due palle gol con Murò e Gallitelli. Gli ospiti rispondono con la traversa colta da Brillante. Al 4’ incursione centrale di Boschiggia che trova il corridoio centrale e con un potente rasoterra griffa il 6-1. Non è pago il portiere che sfrutta lo sbilanciamento dei Leoni per colpire con un destro da distanza siderale per il 7-1. Il Bernalda insiste e in contropiede sigla altre due segnature con Piliero e Fusco (servito da Caetano) per il 9-1. Il Leoni prova a ridurre il passivo affidandosi soprattutto dalle conclusioni dalla distanza. I campani al 13’ accorciano le distanze con Spasiano: il suo tiro termina sul palo ma la sfera resta in campo per il tap-in risolutivo del calcettista per il 9-2. A poco più di tre minuti dal suono della sirena il Bernalda raggiunge il bonus di 5 falli. Al 18’ il Leoni segna ancora con la bella girata di Spasiano per il 9-3. A poco meno di 2 minuti dalla fine del match il Bernalda commette il sesto fallo portando gli ospiti al tiro libero trasformato da Tufano per il 9-4 finale.

 BERNALDA FUTSAL: 3 Bidinotti, 5 Figliuolo, 6 Quinto, 8 Murò, 9 Laurenzana, 10 Gallitelli, 11 Grossi, 12 D’Amelio, 13 Caetano, 14 Piliero, 22 Fusco, 31 Boschiggia. All. Volpini

 LEONI FUTSAL CLUB ACERRA: 1 Riccio , 7 Della Ragione, 9 Spasiano, 10 Tufano, 11 Iacone, 12 Fergola, 13 Brillante, 15 Fuschino, 21 Nuzzo, 83 Terracciano. All. Lieto

 

Arbitri: 1^ Capaldi di Isernia, 2^ Calenzo di Formia, cronometrista Lari di Potenza

Ammoniti: Spasiano (A), Fusco (B), Della Ragione (A), Brillante (A)

Espulso:

Marcatori: 3’ e 8’ p.t. Caetano (B), 13’ p.t. Tufano (A), 16’ e 19’ (t.l.) p.t. Gallitelli (B), 3’ s.t Caetano (B), 4’ e 6’ s.t. Boschiggia (B), 7’ s.t. Piliero (B), 8’ p.t. Fusco (B), 13’ e 18’ (t.l.) s.t. Spasiano (A)

Commenti

VTT Comes: Ancora una vittoria interna per il team di Mimmo Minelli
Ad Maiora: Battuta anche la corazzata Scafati: primo posto più vicino