Ippica

Dal 2 al 5 luglio i Campionati Regionali di salto ostacoli Puglia e Basilicata 2020

01.07.2020 13:15

Dal 2 al 5 Luglio il Circolo Ippico Terra degli Ulivi di Ruvo di Puglia ospiterà con il Comitato Regionale Fise Puglia e la Delegazione Basilicata  il Campionato Regionale di Salto Ostacoli 2020.

Sono oltre duecento i cavalieri e le amazzoni che si batterano per la conquista di un titolo regionale.

Per le due Regioni saranno assegnati, infatti,  i titoli per ben 15 categorie di gara oltre il Campionato  a squadre.

Dal Campionato Assoluto riservato al II° Grado,  quota 1,35 di altezza degli ostacoli,  quale titolo massimo, che l’anno scorso fu vinta dal rapper salentino Luca Miccoli,  si passerà alle altre categorie così come previsto dai regolamenti della Federazione.

A fare gli onori di casa quale show director, il titolare dell’AsD Terra degli Ulivi, Antonio Mastrorilli insieme al presidente di Fise Puglia, Francesco Vergine.

I percorsi saranno disegnati da noto chef de pist Roberto Murè, mentre a presiedere la giuria sarà Filippo Scarpetta, coaudiuvato da Paolo De Lorenzo e Francesco Patrocinio. Voce del concorso sarà  Francesca Pasquini.  La segretria è affidata alla competenza di Flavia Fabi e Valeria Martini. Maria Angela Tundo, stewart,  in campo prova. I cavalli saranno affidati quale veterinario del Campionato a Maria Convertini.

Una piccola nota riguarda l’attenzione che il Comitato Regionale ha riservato ai propri tesserati e che concerne,  l’iscrizione gratuita al Campionato Regionale attribuita ai vincitori dei due  Concorsi

Ippici Online,  #IOSALTODACASA, che ricordiamo erano  riservati ai cavalieri e alle amazzzoni di Puglia e Basilicata; Concorsi #IoSALTODACASA, ideati da Fise Puglia e organizzati da Sirio Marketing & Comunicazione, durante il periodo di lockdown.

 

Ad avere ottenuto l’isrizione al Campionato Regionale, a seguito dei concorsi#IoSaltoDACASA,  sono stati, Gaia Lisi e Francesco Greco e Mirea Seguino per la  60, Francesca De Gabriele e Matilde Gatto per la categoria  80, Sofia Arcuti  e Giovanni Quaranta per la 100, Gaia Liberti e Simone Di Stante per la 110, Filippo Bradascio e Nicolò Miccoli  e Gabriele Santoro per la categoria 115, Emma Ciocca e Serena Buono per la  120, Maide Candido, Micaela Bosso  e Gianmarco Gabriele Prete per la 130, che di diritto hanno ottenuto l’iscrizione al Campionato Regionale 2020.

Commenti

Riparte il percorso dell'Avetrana nel segno del direttore Cataldo Capuzzimati
Ufficiale, il Massafra torna in Eccellenza