Eccellenza Pugliese

Massafra: Pinto, 'Sono pronto a sudare questa maglia e ad essere sempre disponibile'

Il neo acquisto giallorosso: 'Ho trovato una dirigenza di bravissime persone'

24.07.2020 15:13

Un colpo importante del ds Franco Sgrona e del Presidente Fernando Rubino che, superando la concorrenza assicurano al tecnico D'alena un suo pupillo, vale a dire il centrocampista, classe 2000, Nicola Pinto. Cresciuto nelle giovanili del Taranto, l'atleta gioca nella categoria Allievi in quel di Palagianello per poi indossare, nelle ultime due stagioni, la maglia del Castellaneta.

Ecco le prime dichiarazioni di Nicola Pinto: "La trattativa è andata subito a buon fine. La dirigenza mi ha convinto visto il progetto importante che mi hanno descritto".

GLI OBIETTIVI: "Personalmente non me ne sono mai prefissati perchè penso a dare, sempre, tutto per la maglia che indosso e per la società per cui gioco. Partiamo per una salvezza tranquilla ma vista la rosa che il Presidente e il Direttore stanno allestendo si può puntare più in alto".

PINTO: "Nelle ultime due stagioni ho giocato a Castellaneta proprio con il tecnico D'alena. Sono un esterno di centrocampo adattabile anche all'interno della linea mediana nel 4-3-3 del mio allenatore. Mi metto sempre a disposizione, ho corsa, elevazione e recupero palloni".

MESSAGGIO: "Alla tifoseria posso solo assicurare che in campo non mollerò mai e suderò sempre la maglia giallorossa".

IL CAMPIONATO: "Si prospetta molto competitivo con formazioni come Barletta, Sly e Martina che stanno allestendo grandi rose".

PASSO AVANTI: "Giocare in Eccellenza con la maglia del Massafra, per me rappresenta un grosso passo avanti. Sono molto contento del salto di categoria fatto".

LA DIRIGENZA: "Il Presidente Rubino e i Direttori Sgrona e Difino sono delle persone squisite. Conoscevo già il nostro ds perchè, nella stagione passata veniva con il Taranto a giocare a Castellaneta. Si sono messi subito a disposizione. Bravissime persone".

UFFICIO STAMPA MASSAFRA - ALESSIO PETRALLA


Si ringraziano:

 

 

Commenti

Coronavirus: Il bollettino della Puglia del 24 luglio. 13 casi su 1901 test
Il Ministro Spadafora: 'Da settembre si tornerà allo stadio. Ecco come'