Eccellenza Pugliese

Massafra: Il primo colpo del ds Sgrona è Antonio Anglani

Il difensore si presenta alla piazza: 'Sono rimasto stupito dalla serietà della società; obiettivo riaccendere la piazza'

11.07.2020 17:17

Il primo colpo del Massafra è servito: di fatto la società del Presidente Fernando Rubino, grazie ad un minuzioso lavoro del ds Franco Sgrona, si assicura, per la prossima stagione in Eccellenza, le prestazioni dell'espertissimo difensore centrale, classe 1982, Antonio Anglani che nell'ultima stagione ha militato nel Martina. Tante maglie prestigiose indossate dal bravo atleta di Ostuni tra cui quella della Fidelis Andria, del Monopoli, del Fasano, del Grottaglie, del Nardò e appunto del Martina. Anglani vanta, inoltre, di un ricco palmares viste le due vittorie in coppa Puglia e i sette campionati vinti (di cui uno dalla Promozione all'Eccellenza con il Fasano (due complessivi con i biancoazzurri)).

Ecco le prime dichiarazioni del nuovo difensore giallorosso: "Conosco il ds Sgrona da tanto tempo e lo stimo moltissimo: è un grande esperto di calcio. Questa chiamata mi ha reso entusiasta anche perchè mi ha colpito la grande professionalità del dg Difino e del tecnico D'alena. Ho appreso subito la loro grande voglia di fare un calcio fatto bene".

GLI OBIETTIVI: "Personalmente, come sempre voglio fare bene e cercare di dare una mano ai compagni con la mia esperienza. Proveremo a far tornare l'entusiasmo ai tifosi che meritano categorie importanti. Lo faremo con l'attaccamento alla maglia e con i risultati".

RUBINO: "E' una persona seria ed ambiziosa che ha una gran voglia. Non ci siamo ancora incontrati di persona ma anche lui mi ha trasmesso entusiasmo. Non ho esitato a sposare il progetto. Hanno fatto di tutto per trovare subito l'accordo".

IL CAMPIONATO 2020-21: "Penso che ad oggi le due squadre più blasonate, visto il mercato fatto, sono Barletta e Trani. Poi, ci saranno sempre sorprese. In questo campionato si rischia di fare brutte figure con qualsiasi squadra. Girone difficile".

ANGLANI: "Sono un difensore centrale e amo marcare l'avversario senza mai mollarlo. In passato ho fatto anche qualche gol. Spero di realizzarne qualcuno anche in giallorosso. Sono un gran conoscitore della categoria".

MESSAGGIO: "La società sta cercando di prendere calciatori importanti anche di categoria superiore: questo la dice lunga sulle loro ambizioni e sulla loro serietà. Aspetto i tifosi allo stadio perchè abbiamo bisogno di loro: vogliamo vederli entusiasti anche perchè Massafra manca dall'Eccellenza da parecchi anni".

UFFICIO STAMPA MASSAFRA - ALESSIO PETRALLA

 

 

Commenti

Mercato: Serie D, primo volto nuovo in casa Gladiator
Coronavirus: Il bollettino nazionale dell'11 luglio. 188 nuovi casi, 7 morti e -125 malati