Basket Maschile

Basket/M: Terzo quarto fatale per la Rospetto Castellaneta

02.12.2018 22:27

Appuntamento con la vittoria esterna rimandato nuovamente per la Rospetto Castellaneta, che si scioglie nel terzo periodo al cospetto di un Vieste cinico nel momento decisivo della gara. Serata nera per quanto riguarda il tiro dai 6.75 per i biancorossi (12/34), che hanno concesso troppo a quello che era fino a stasera il peggior attacco del campionato.

Un doveroso ringraziamento ai tifosi biancorossi che ci hanno seguito nella trasferta più lunga della stagione, e soprattutto agli encomiabili Ultras Castellaneta che anche stasera ci hanno fatto sentire a casa.

CRONACA - Avvio freddo dei biancorossi, che subiscono l’iniziativa di Vieste che in avvia si porta sul 7-2 grazie alla tripla di Samija. Si continua a sbagliare parecchio da ambo le parti, i biancorossi non riescono a sbloccarsi dalla lunga distanza e Sorrentino alla metà esatta scrive 10-4. La sveglia per gli uomini di coach Leale arriva dalle mani di Moliterni e Clemente, che in contropiede rimettono in equilibrio le sorti del match, poi Angelini impatta sul 12-12 all’ 8’. Samija nel finale si prende i suoi sulle spalle, ma la tripla di Angelini ed il libero di Resta permettono ai valentiniani di chiudere avanti: 17-18 il punteggio.

Si continua a giocare sul filo dell’ equilibrio nel secondo periodo, poi Clemente e Petraitis riportano Castellaneta sul +3 (31-34) dopo cinque minuti, in un match gradevole e dai ritmi alti. Gaudiano prova a romperlo, il filo dell’ equilibrio, con la tripla del +4 (35-39) all’ 8’ ma Simeoli e Sorrentino non ci stanno ed impattano nuovamente. Nel finale la Valentino riesce a raccogliere il massimo e con i tre liberi di Clemente chiude avanti di cinque: 41-46 il punteggio all’ intervallo.

Al ritorno è veemente la reazione di Vieste guidata da Simeoli, e dopo tre minuti Ljubisa dalla media trova il 49-49. Ne viene fuori un terzo periodo punto a punto e pieno di sorpassi e controsorpassi, con un ottimo Clemente per i valentiniani. La tripla di Gaudiano all’ 8’ sembra far balzare l’inerzia in favore dei biancorossi, ma è solo un’ illusione perché arriva immediatamente la risposta dalla lunga distanza con Compagnoni, e nell’ ultimo minuto Vieste scappa via chiudendo avanti addirittura di 6: 72-66 al 30’.

Anche in avvio di quarto periodo i garganici sono caldissimi dalla lunga distanza, e Lauriola e Simeoli trovano il massimo vantaggio: 80-69 dopo tre minuti. Gli ospiti sembrano non averne più, ed ecco che sale in cattedra Petraitis che prova a suonare la carica riportandoci a -6 (80-74) al quinto minuto. Vieste non si disunisce, continua ad avere grandi percentuali e con i soliti Lauriola e Ljubisa si riporta a distanza di sicurezza: 89-77 quando mancano due minuti. L’ultimo sussulto valentiniano arriva dalla mani di Petraitis, ma servirà solo a rendere meno amara, si fa per dire, la sconfitta: 91-86 il punteggio finale.

 

SUNSHINE BASKET VIESTE-ROSPETTO.COM CASTELLANETA 91-86

VIESTE: Sorrentino 13, Samija 22, Compagnoni 6, Ljubisa 20, Simeoli 15, Hoxha, Lauriola 16, Ragno, Gimma ne, Castriotta ne. Coach De Santis.

CASTELLANETA: Angelini 17, Clemente 18, Gaudiano 14, Petraitis 23, Mihaylov 6, Moliterni 7, Resta 1, Picaro, Cassano ne, Pancallo ne. Coach Leale.

Parziali: 17-18; 24-28; 31-20; 20-20.

Arbitri: Ceo (BA) e Mazzilli (BA).

Note: spettatori 200 circa con rappresentanza ospite.

Commenti

Basket/M: Il Cus Jonico cade sul parquet dell'Altamura
Basket | C Gold - Infausta trasferta per i team ionici