Basket Maschile

A Bari Jr Nba Fip League: venerdi' prossimo il draft event con “Gek” Galanda

Circa 300 studenti della scuola primaria di Bari e della Bat si sfideranno in un torneo in stile Nba

11.03.2018 18:13

Approda a Bari una delle più famose leghe sportive al mondo, con Jr NBA Fip League. Il capoluogo pugliese sarà l'unico centro del Sud Italia (Roma e Ancona le altre sedi) ad ospitare il torneo organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dalla National Basketball Association e riservato a ragazzi e ragazze dagli 11 ai 13 anni della scuola secondaria di primo grado. 

            Venerdì prossimo, 16 marzo, a Bari, presso l'auditorium dell'istituto comprensivo “Falcone-Borsellino”, alle 11, primo atto ufficiale della manifestazione con il Draft Event: le squadre partecipanti saranno abbinate per sorteggio alle famose franchigie NBA e ne riceveranno il completo da gioco, arrivato appositamente dagli Stati Uniti.

            Ospite d'onore uno dei personaggi più noti ed amati della pallacanestro italiana, Giacomo “Gek” Galanda, consigliere federale, responsabile settore Scuola Fip ed ex giocatore Nazionale italiana di pallacanestro (in azzurro, un argento olimpico ad Atene 2004 e una vittoria agli Europei '99).

            Tutti invitati i circa trecento studenti e studentesse coinvolti, alunni delle classi di prima e seconda (nati dal 2005 al 2007), con possibilità di schierare anche due ragazze della classe terza: ad accoglierli, Henry Utku, Basketball Operations Manager di NBA per Europa, Medio Oriente e Africa, e la presidente del Comitato Fip Puglia Margaret Gonnella.

            Prevista anche la presenza dell'assessore all'Ambiente e allo Sport del Comune di Bari Pietro Petruzzelli, della coordinatrice Regione Puglia Miur di Educazione Motoria, Fisica e Sportiva Anna Rita Rubino, del presidente Coni Puglia Angelo Giliberto e del consigliere nazionale Coni Elio Sannicandro.

            Trenta le squadre iscritte al torneo da nove istituti di Bari e della Bat: Ic Massari-Galilei, Is Michelangelo, Ic Santomauro Montello, Ic Verga e Ic Falcone-Borsellino per il capoluogo, Ic Vittorio Emanuele III-Dante Alighieri di Andria, Ic Foscolo-De Muro Lomanto di Canosa di Puglia, Is Gen. E. Baldassarre e Is Rocca Bovio Palumbo di Trani.

            Fino a maggio, poi, tutti in campo per emulare i campionissimi del basket americano in un torneo in puro stile NBA, con tanto di Division ed una serie di partite di regular season, seguite da playoff ad eliminazione diretta e dalle Jr. NBA League Finals cittadine.

            Le squadre vincitrici di ciascuno dei tre campionati si sfideranno a Roma – novità di questa edizione – per il titolo nazionale della NBA FIP League. In palio ci sarà l'anello simbolo di vittoria, proprio come accade nella vera NBA.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Martina, Macaluso - gol al 93'! Termina in parità la sfida play-off contro l’Ordona
Rossi - gol, il Talsano conquista un buon punto contro l'Uggiano