1a Categoria

Un bel Massafra espugna Laterza in coppa Puglia: il 12 dicembre il ritorno

28.11.2019 22:26

Classica partita di coppa Puglia quella che si è giocata, giovedì, tra Laterza e Massafra con le due formazioni che effettuano un abbondante turn over dando, appunto, spazio a chi gioca meno. Partono bene i ragazzi di Minosa che nei primi minuti costruiscono anche se, su un capovolgimento di fronte, i padroni di casa colpiscono una traversa. Al 16’ è De Mare a ribadire in rete un tiro da fuori che il portiere Bozza non trattiene. Passano circa otto minuti ed il Laterza pareggia: contropiede sulla destra, palla al centro e toppo di Russo che insacca. Gli ospiti non ci stanno e provano a tornare in vantaggio che arriva, ancora, grazie a De Mare: azione sulla fascia, palla messa in mezzo con l’attaccante massafrese che sorprende Bozza con un tocco d’sterno. Nel finale di frazione (1-2) si assisterà soltanto ad uno sterile possesso palla. Nella ripresa i due allenatori effettuano una girandola di sostituzioni e non ci saranno emozioni fino alla mezz’ora quando il solito De Comite, subentrato a De Mare, sfrutta una defezione del portiere di casa e chiude i conti. Appuntamento il 12 dicembre con il return match con i giallorossi che dovranno soltanto gestire il doppio vantaggio. Ora testa all’Erchie…

TABELLINO

LATERZA-MASSAFRA 1-3 Reti: 16’ e 34’ De Mare (M), 34’ Russo (L), 76’ De Comite (M)

LATERZA: Bozza A., Russo, Clemente (Maiullari), Presicci (K), Pizzolla, Bozza G., Russo (De Vietro), Belmonte, Dobrozi (Catapano), Brunone (Lombardi), Rigido (Paiano). A disp.: Larocca, De Vietro, Cangiulli, Maiullari, Lombardi, Catapano, Paiano. All. Calabrese

MASSAFRA: Ricci, Coronese (Marasciullo), Giannetti, Balestra (Baratto), Marraffa, Formisano, De Vincenzo (Marchionna), Silvestri, De Mare (De Comite), Turi (K), Ciaurro (Zito). A disp.: Chiefa, Maggi, Bruno, Greco, Baratto, Marasciullo, Marchionna, De Comite, Zito. All. Minosa

Ammoniti: Clemente e Dobrozi per i padroni di casa; Giannetti, De Mare, Formisano e Turi per gli ospiti Espulsi: ne

Recuperi: 2’ e 4’ Spettatori: Una cinquantina di cui una ventina da Massafra

UFFICIO STAMPA MASSAFRA – ALESSIO PETRALLA

Commenti

Virtus Tarentum Academy, Tranquillino: "Presto un altro passo importante per il nostro sodalizio"
Settore Giovanile Real Statte: Prime due gare vinte e Demarchi con l'Italia U19