Calcio a 5 Maschile

New Taranto, poker all'esordio alla Futsal Parete

La squadra di coach Bommino vince soffrendo ma meritatamente per 4-2 contro i bravi campani, passati addirittura in vantaggio nel primo tempo. Cleber e Paulinho già in rete

Matteo Schinaia
05.10.2019 19:05

Bottiglione e Cleber festeggiano il primo gol della New Taranto C5Dopo le vittorie in Coppa Divisione e in Coppa Italia, si ripete anche all'esordio in campionato la New Taranto Calcio a 5, che supera al "PalaCurtivecchi" di Montemesola un'ottima Futsal Parete per 4-2.

Buona la cornice di pubblico per la prima giornata del torneo di serie B dei rossoblu, il secondo consecutivo. E i tifosi potrebbero festeggiare addirittura dopo una manciata di secondi, ma Marchesano dice no a Bottiglione nella prima occasione dell'incontro. La risposta degli ospiti arriva al 3' con una punizione di Russo terminata alta, poi è il neo arrivato Paulinho a sfiorare il gol con una conclusione dalla distanza. Al 6' ci prova Lacatena, che impegna ancora Marchesano: l'estremo difensore campano, però, deve solo ringraziare la sorte due giri di orologio più tardi quando è la traversa a dire di no al vantaggio ionico. 

Al 13' arriva il vantaggio, quasi inatteso, della Futsal Parete, che fino a quel momento aveva mostrato un'ottima organizzazione di gioco senza però risultare troppo pericolosa dalle parti di Masiello: in rete ci va Peixoto. Il vantaggio del Parete dura venti secondi: è Bottiglione a pareggiare i conti tra il tripudio del PalaCurtivecchi.

La squadra casertana ha però il merito di non disunirsi e, dopo aver sfiorato la marcatura con Stigliano e Picone, va di nuovo avanti sfruttando un errore in uscita dei padroni di casa, subito puniti da Paduano: è il 16'.

Due minuti più tardi però, dopo il secondo legno di giornata colpito stavolta da Bottiglione, arriva il 2-2 di Cleber con una conclusione perentoria che non lascia scampo a Marchesano. E' con questo risultato che si va al riposo.

La ripresa inizia con il piglio giusto per Taranto, che va vicino al 3-2 con Bottiglione e Dao, poi è miracoloso Masiello su Stigliano. Al 5' il gol che cambia il volto del match: lo realizza Lacatena con un mancino mortifero da posizione angolata. La squadra del presidente Brittannico prova a dilagare con De Risi e Cleber, ma è Paulinho, a meno di un minuto dal termine, a bagnare il suo esordio e fissare il risultato sul 4-2, sigillando un successo messo in discussione dal palo colpito da Stigliano soltanto un paio di azioni prima, con il Parete in campo con il portiere di movimento.

Al suono della sirena, grandi abbracci in tribuna e in campo: inizio migliore di stagione davvero non poteva esserci per i ragazzi allenati da Angelo Bommino.

"Ci siamo allenati bene in settimana - commenta Paulinho a fine gara - ma la gara non è stata semplice, perché loro sono un'ottima squadra. Sono arrivato soltanto martedì, ho disputato un unico allenamento ed ancora devo fare miei i nuovi schemi dell'allenatore: ma ciò che ho capito subito è che qui mi troverò bene, questa società è come una famiglia".

New Taranto - Futsal Parete 4-2

reti: pt 13' Peixoto (FP), 13'20'' Bottiglione (TA), 16'02'' Paduano, 18' 15'' Cleber (TA); st 5'35'' Lacatena (TA), 19'01 Paulinho (TA)

New Taranto: 1 Bianco, 3 Lacarbonara, 5 Loconte, 7 L'Ingesso, 8 Cleber, 9 Boccadamo, 10 De Risi, 11 Bottiglione, 12 Masiello, 13 Dao, 24 Lacatena, 85 Paulinho. All. Bommino

Futsal Parete: 1 Marchesano, 2 Fusco, 7 Barone, 9 Stigliano, 11 Frosolone, 21 Barbosa, 22 Guido, 24 Fioretti, 25 Picone, 27 Paduano, 29 Russo, 98 Peixoto. All. Mangiacapra

Ammoniti: Bottiglione, Cleber (TA), Frosolone (FP)

Arbitri: Giuseppe Costrino di Termoli e Fabio Capaldi di Isernia coadiuvati dal cronometrista Gianfranco Marangi di Brindisi.

Commenti

Foggia - Taranto, i convocati di mister Ragno
Serie A,