Boxe

BOXE: IL MAESTRO QUERO A #GENERAZIONE VINCENTE

25.05.2018 19:29

#GENERAZIONE VINCENTE: IL MAESTRO BENEMERITO VINCENZO QUERO 

SARA’ IL TESTIMONIAL DELL’INCONTRO FORMATIVO IL 28 MAGGIO

AL PALAMAZZOLA DI TARANTO ASCOLTERANNO L’ESEMPIO DELLA BOXE 300 GIOVANI

AL SUO FIANCO CI SARA’ LA CAMPIONESSA MONDIALE DI SCHERMA CRISCIO

 

La Quero-Chiloiro comunica con orgoglio che il suo Maestro benemerito Vincenzo Quero sarà ospite dell’evento #Generazione Vincente, in programma lunedì 28 maggio al PalaMazzola di Taranto alle ore 9.30. La manifestazione, caratterizzata da eventi territoriali open, è organizzata dal Ciofs/Fp Puglia con il suo progetto #Gebenerazione Vincente, finanziato da CO.METAL S.p.A. e CNA, promosso dall’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA), dal CIOFS/FP Puglia e da 012 Factory srl, con il patrocinio dei Comuni di Taranto e Martina Franca, in collaborazione con Liceo Ginnasio Statale “Aristosseno” – Taranto, IISS “Pacinotti” – Taranto, IISS “ Leonardo Da Vinci” – Martina Franca e UISP – ENDAS  Taranto.

La manifestazione è rivolta a circa trecento giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, con la maggioranza studenti, ai quali vengono proposti modelli positivi che si sono affermati nella vita seguendo le proprie attitudini e passioni, con l’obiettivo di potenziare la loro inclinazione formativa di accompagnamento al mondo del lavoro. 

Nella tappa di lunedì 28 maggio, al fianco del tecnico di boxe Vincenzo Quero, vi sarà anche come testimonial la campionessa mondiale di scherma Martina Criscio. Sarà un momento finanche caratterizzato dalla condivisione delle radici, visto che la stella della sciabola è pugliese. La stessa terra del Maestro Quero, che è un fulgido esempio di formazione umanistico-sportiva che attua ancora settantenne quotidianamente nella palestra di via Emilia a Taranto, che guida con i suoi figli tecnici Cosimo e Cataldo. 

La carriera di Vincenzo Quero è negli archivi dello sport italiano: ha iniziato da atleta l’attività agonistica sul ring nel 1963, ottenendo risultati prestigiosi esportando sempre con orgoglio l’anima della sua città, Taranto. Tra i più importanti titoli conseguiti: Campione Italiano delle Forze Armate nel 1968, Campione Italiano Pesi Leggeri nel 1975 e semifinalista della sua categoria al Campionato Europeo del 1976. Nella sua valigia vi sono oltre cento match da dilettante e 51 da professionista di cui 41 vittorie con 11 kappaò. Quero ha portato in dote il sogno olimpico, svolgendo la preparazione con la Nazionale Italiana.

 

Commenti

Grande successo per il convegno "Informare per Formare"
Finali Regionali Giovanili, l'Atletica Grottaglie punta alle medaglie