Calcio a 5 Femminile

L'Italcave Real Statte vuole ripartire. D'Onghia: "Abbiamo analizzato gara 1, abbiamo commesso errori di gioventù"

21.05.2018 22:57

Il tempo di ricaricare le batterie e ripartire. L'Italcave Real Statte prepara il secondo match contro la Ternana. Dopo la sconfitta in terra umbra, la squadra di Tony Marzella prepara la sfida del Curtivecchi di mercoledì alle ore 20. Vincere significa tornare domenica al Pala Di Vittorio per la "bella". Altrimenti la bellissima stagione delle rossoblù terminerà in Puglia. Ed è Giuseppe D'Onghia, direttore sportivo delle ioniche, a fare il punto della situazione prima della gara contro le rossoverdi. "La squadra ha analizzato appieno gara 1 dove, mi preme subito ribadire, le ragazze hanno dato il massimo impegno. Possiamo parlare del fatto che si è partiti in maniera contratta, ma forse dimentichiamo quello che più volte abbiamo ribadito: siamo una squadra nuova e un errore di gioventù è sempre possibile. Questo significa che mercoledì andranno corrette alcune cose e, sono altrettanto convinto, che le ragazze e lo staff daranno tutto per provare ad allungare la serie. La nostra stagione resta assolutamente positiva, riconfermarci tra le prime 4 d'Italia è sicuramente un grandissimo risultato in pochi mesi, tra coppa Italia e playoff scudetto. Mi aspetto una bella gara, dove dovrà trionfare la correttezza da parte di tutti. Perché questo aspetto non deve mai essere dimenticato visto che si parla di uno sport e di un divertimento. Detto questo, abbracciamo questo gruppo, tifosi e appassionati, affichè si possa vivere un'ennesima serata all'insegna del bel futsal, cosa che l'Italcave Real Statte riesce a regalare al territorio tarantino e non solo".

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Il II Trofeo Masseria Ruina va al nazionale youth Giovanni Rossetti
Viva Cimino 2018: una domenica di sole, sport e divertimento