A.e.L. Grottaglie

Erchie - Grottaglie: come una finale

ufficio stampa Grottaglie

26.04.2018 21:55

L’Ars et Labor Grottaglie nella penultima giornata sarà ospite dell’Erchie, per le due compagini obiettivi di classifica diversi ma i tre punti assolutamente da conquistare. I brindisini sono in piena lotta per non retrocedere con la speranza di conservare la categoria addirittura senza passare dai Play-Out. Il Grottaglie, rientrato nella griglia Play-Off, non può permettersi di perdere punti. Un testa coda intrigante, per niente scontato che sarà giocato sul filo del rasoio da tutte e due le squadre che non potranno fare a meno di vivere anche l’altalena dei risultati sugli altri campi. In un’altra occasione la partita sarebbe stata studiata in funzione dei numeri statistici, non in questo caso. Non vi è dubbio che sotto l’aspetto della statistica il Grottaglie, quinto in classifica, godrebbe del beneficio del pronostico nei confronti dell’Erchie, penultimo. La leonessa, su 23 punti in classifica, ne ha conquistati ben 19 nelle partite casalinghe e 17 solo nel girone di ritorno. Particolari che evidenziano come la squadra, tra le mura amiche, si trasformi ma sottolinea anche lo spirito combattivo che ha caratterizzato i brindisini dopo il giro di boa. L’Ars et Labor ha ottenuto 24 punti solo nelle partite in trasferta, un dato piuttosto eloquente che deve rendere più forti. Il Grottaglie deve affrontare la gara con la massima concentrazione senza sottovalutare minimamente gli avversari che correranno e lotteranno con il doppio delle forze. I biancoazzurri hanno a disposizione una rosa importante e, senza nulla togliere ad alcuno, tecnicamente valida che gli permette di affrontare il match con una maggiore tranquillità ma anche decisione. Nessun squalificato per l’Erchie mentre il Grottaglie dovrà fare a meno di capitan Camassa, squalificato, e l’infortunato Pastano.

Le parole di mister Marinelli: “Non ci sono molte parole per presentare la partita di domenica. Contro l’Erchie è una finale, siamo rientrati nella griglia Play-Off e vogliamo restarci. Gli spareggi sono nella nostra mente, vogliamo giocarceli e fare bene fino alla fine. Mi aspetto una partita combattuta come è giusto che sia, loro vogliono salvarsi. Ripeto è una finale e le finali si vincono.”

Commenti

Prima Categoria: due giornate alla fine. In vetta ancora tutto da decidere
Settore Giovanile Taranto, Allievi e Giovanissimi Regionali, domani il ritorno dei quarti di finale