Calcio a 5 Femminile

L’Atletic  Club Taranto guarda avanti. È già tempo di playoff. Domani a Leporano la prima gara contro il Molfetta

07.04.2018 08:25

 

Il riposo pasquale ha lenito la delusione per la mancata qualificazione diretta in A2. Un obiettivo che l’ Atletic Club Taranto ha rincorso per tutta la stagione, sfuggito dopo mesi solitari in vetta, a pochi secondi dal fischio finale dell’arbitro. Il due a due in casa contro il Melpignano ha regalato alle salentine la vittoria del campionato regionale femminile di futsal, serie C1. Ed ora si ricomincia con gli spareggi. Una competizione nella competizione, una lotteria in cui occorrerà grande forza di volontà, determinazione e concentrazione. Un’occasione che le ragazze di mister Latartara non si lasceranno sfuggire. Primo scontro domenica 8 aprile alle 14 in casa, nel palazzetto dello sport di Leporano, contro la temibile rivale Molfetta.

“È stata una stagione comunque bella, al vertice. Era quello che ci eravamo prefissati all’inizio - commenta il presidente della compagine rossoblu Mimmo Aiello -  c’è il rammarico perché abbiamo avuto l’occasione concreta di vincere, però a queste ragazze vanno fatti soltanto tanti complimenti, per l’impegno, per la voglia che c’è stata, per la forza di andare oltre, di fare fronte ai tanti infortuni che sicuramente hanno condizionato l’ultima parte del nostro campionato non nella qualità ma nei numeri sul campo. Ribadisco, solo tanti ringraziamenti a questo team fantastico. Ora ci andiamo a giocare i playoff, consapevoli del nostro potenziale. Chiunque si affronta, a questo livello, è attrezzato. È capitato il Molfetta e lo sfideremo giocandocela fino alla fine, consapevoli che abbiamo dato tutto come società, come staff tecnico, come giocatrici e speriamo questo tutto sia sufficiente per vincere questi spareggi. Certo, nel corso dell’anno abbiamo fatto qualche errore ma una stagione li prevede a qualunque livello. L’importante è che la voglia di far bene non è mancata e non mancherà”.

 

Commenti

Giovani Rossoblu, parola d'ordine "programmazione"
Taranto, ultima trasferta della stagione: si va a Caserta