A.e.L. Grottaglie

Giovanissimi Provinciali: Don Bosco-Grottaglie 0 - 4

ufficio stampa Grottaglie

12.03.2018 13:33

I Giovanissimi di mister Carrieri, domenica mattina, hanno espugnato il comunale di Manduria battendo con un limpido 4 a 0 il Don Bosco Manduria. Netta l’affermazione dell’Ars et Labor Grottaglie che con due goal per tempo e tanto bel gioco si è portato a casa tre punti importantissimi. Il Grottaglie mantiene la testa della graduatoria congelando le distanze dalla seconda in classifica, il Real San Marzano, con il quale ci sarà lo scontro diretto giovedì 15 marzo nel recupero della sedicesima giornata. Nessun problema dunque per la compagine biancoazzurra che nonostante delle assenze importanti è riuscita a fare bottino pieno contro un Don Bosco che non ha mai impensierito la retroguardia ben comandata da capitan Locorotondo. Il Grottaglie ha giocato palla a terra mettendo in mostra una importante padronanza tecnico-tattica ma anche tanto carattere. Due doppiette hanno sancito il poker ai danni degli avversari, sono andati a segno Strusi e Simone Trani due dei tanti ragazzi che in questa stagione stanno veramente facendo bene. Ora bisogna archiviare la gara di ieri e pensare al Big-Match di giovedì pomeriggio, una gara che vale la vittoria in campionato.

Tabellino

DON BOSCO MANDURIA – ARS ET LABOR GROTTAGLIE: 0 – 4

Formazioni

Don Bosco Manduria: Pezzarosssa, Baldari, Lariccia, Urgese, Doci, Di Lorenzo, Bianoc, Di Cursi, Conte, Franco, Pesare. A disp. Calò, Moscogiuri, Carruggio, Attanasio, Dimitri, Pisello, Sammarco. All. Buccollieri.

Ars et Labor Grottaglie: Menale, Fiorillo A., Leo, Magazzino, Locorotondo, Marangi, Fiorillo G., Trani A., Strusi, Liuzzi, Trani S.. A disp. Apruzzese, Piccinno, Lo Sapio. All. Carrieri.

Marcatori: 3°pt e 38°st Strusi, 25°pt e 15°st Trani S.

Arbitro sig. Paolo Cervellera della sezione di Taranto

Commenti

Basket - C Silver: Castellaneta azzanna la Lupa, Taranto spaventa Ceglie. Troppo Corato per Martina.
Maroccolo e Chimenti in concerto al Tatà