Settori Giovanili

Grande soddisfazione in casa Cryos, si chiude il campionato giovanissimi al secondo posto

09.04.2018 09:52

Termina il campionato regionale per i giovanissimi di mister Tripiedi, che consolidano il secondo posto con un'ultima vittoria sul terreno del Camassa di Sava con la compagine Neos, superata di quattro reti a uno. Un ottimo risultato stagionale per la Giovani Cryos considerando che in tutte le gare hanno partecipato ragazzi sotto età nati nel 2004, nel 2005 e addirittura nel 2006, che hanno dimostrato di essere pronti ad affrontare un'esperienza che li aiuterà nella loro crescita e li impegnerà soprattutto nella prossima stagione sempre per il campionato regionale. Una filosofia che la Cryos attua ormai da molto tempo, per far sì che sia la crescita dei propri atleti sempre al primo posto su ogni cosa, mettendo da parte ogni tipo di esasperazione verso il risultato delle gare. In questo modo, proprio la scorsa stagione si è raggiunto un importante risultato, e cioè, il trasferimento di 11 calciatori in squadre professionistiche di Serie B e Lega Pro. Ma andiamo alla gara di oggi, incorniciata da una splendida giornata di sole, si incontrano due compagini amiche che hanno dimostrato con grande Fair Play di giocare al calcio in totale serenità e tranquillità. Il direttore di gara è Alessia Evangelista della Sezione AIA di Lecce.

 

Inizia la gara con una lunga fase di studio, ci vogliono 13 minuti per vedere Quero che va al tiro dai quindici metri senza trovare lo specchio. Al 15' azione prolungata degli ospiti, ci prova Leggieri dal limite dell'area e colpisce il palo, la traiettoria di ritorno favorisce l'offensiva di Mele che a porta ormai vuota colpisce a rete, 0-1 Cryos. Al 18' minuto ci riprova Mele che a botta sicura trova sulla linea della porta difesa da Rossetti il difensore che nega la gioia del raddoppio. Al 24' punizione di Villani in posizione defilata, il tiro a giro viene neutralizzato dal portiere locale che in bello stile smanaccia sul fondo. Al 27' punizione per i padroni di casa, il tiro è forte ma la sfera esce a lato non di molto. Al 29' è Villani che cerca Marangione per le vie centrali, è efficace il dribbling sul limite che lo spinge a tu per tu con il portiere che nulla può sul tiro angolatissimo, 0-2 Cryos. Al 32' ancora Marangione (leva 2004 e 20 gol in campionato) a infilarsi come una spina nel fianco, nell'area si destreggia bene e trova uno spiraglio per il tiro che va ancora a segno, 0-3 Cryos. Risposta immediata della Neos nei due minuti successivi, è bravo l'attaccante a bruciare sul tempo i difensori ospiti, a tu per tu con Presicci non sbaglia e accorcia le distanze, il parziale è di 1-3. Termina così la prima frazione di gioco, con ritmi non proprio alti, buona la trama e la correttezza in campo tra le compagini. Il secondo tempo è subito in favore della Neos che va vicino al gol, l'attaccante da buonissima posizione non colpisce perfettamente e la palla e spreca un'importante occasione che finisce molto alta sopra la traversa. Al 3' minuto risponde Villani dalla lunetta con un tiro debole sul portiere avversario. Al 8' minuto ci prova Marangione su punizione ma la parabola è troppo alta. La Neos cerca di accorciare ulteriormente le distanze e in forcing si spinge in area della Cryos, al 9' occasione favorevole non concretizzata al meglio. Al 14' ancora Neos, ci prova con un tiro da fuori area che mette in seria difficoltà Presicci ma l'ultimo difensore risponde "presente" e neutralizza l'offensiva. Al 17' si destreggia bene Caputo A. sulla fascia destra, trova perfettamente Marangione che sfonda per le vie centrali ma non concretizza l'offensiva. Nei minuti successivi ancora Marangione a creare scompiglio, per ben due volte vicino al gol, ma Santovito è attento e non concede la gioia della tripletta personale. Al 21' dagli sviluppi di un calcio d'angolo svetta Ingrosso che colpisce bene la sfera di testa ma esce di poco a lato. Al 25' vicino al gol la Neos, una parabola perfetta da calcio di punizione viene colpita di testa fuori da appena due metri dalla porta difesa da Presicci. Al 26' ancora Caputo A. a cercare il fondo, buona l'idea di scarico indietro per il tiro di D'Arco che manda alto sulla traversa. Al 33' è Villani questa volta a creare scompiglio al limite dell'area, serve perfettamente D'Andria che si smarca bene e colpisce all'angolo dove Santovito non ci può arrivare, 1-4 Cryos. Finisce così una gara ben giocata dove si è rischiato poco e visto un buon calcio. Tripiedi analizza il match: "Sono particolarmente soddisfatto della gara di oggi, è vero che potevamo concretizzare alcune occasioni sprecate sottoporta, ma in fin dei conti ci possiamo ritenere orgogliosi dei risultati di crescita individuale dei nostri ragazzi, che da agosto scorso hanno lavorato duro per migliorarsi quotidianamente. Oltre a questo abbiamo dato la possibilità, per esempio oggi ma è quasi dall'inizio stagione, ad alcuni atleti 2005 e un 2006 di partire dall'inizio titolari in una gara di campionato dove tutte le Società utilizzano atleti 2003 e 2004, filosofia che la Cryos porta avanti con grande determinazione, per far sì che i ragazzi crescono e fanno esperienza in situazioni di difficoltà maggiori. Tutto questo ha giovato sull'autostima di ognuno di loro ed oggi in campo hanno dimostrato grande personalità, una qualità determinante per la loro crescita e per affrontare il campionato regionale della prossima stagione ... é questo il nostro miglior risultato." 

Termina al secondo posto in campionato e seconda miglior difesa in questa stagione la Giovani Cryos con i suoi giovanissimi, che ovviamente per continuare a giocare la Società ha già provveduto all'iscrizione al campionato Allievi Fascia B provinciale che inizierà tra il 22 e il 29 aprile prossimo, in contemporanea al campionato Giovanissimi Fascia B provinciali dove potranno sperimentare l'esperienza tutti i 2005 che saranno pronti per il prossimo campionato regionale.

 

FORMAZIONI

 

ASD NEOS

Rossetti M.(1°st. Santovito), Malorgio, Rossetti A., Lacorte, Di Lauro(1°st. Mancini), Stano(3° st. De Santis), Picchierri, D'Uggento, Moccia, Bevilacqua(1° st. Andrisano), Pesare.

A disposizione: Santovito, Buccoliero M., Buccoliero G., De Santis, Mancini, Andrisano, Massafra.

Amm. : nessuno

Esp. : nessuno

All. : Lacorte Mino

 

ASD GIOVANI CRYOS

Presicci, Leggieri(2° st. D'Andria), Ingrosso, Mele(9°st. Caputo A.), Quero, Motolese(6°st. Pappadà), Caputo G.(7°st. D'Arco), Pugliese, Villani, Marangione, Soprano.

A disposizione: Sportelli, Pappadà, Gallotta, Caputo A., D'Arco, D'Andria.

Amm. : nessuno

Esp. : nessuno

All. : Tripiedi Massimo

Commenti

Basket: arrivano i primi verdetti in Serie C Silver
La stagione dei Diavoli Rossi si chiude tra sorrisi ed emozioni