Taranto F.c. News

Taranto, parla Ragno: "Ecco cosa ha fatto la differenza a Casarano. Le condizioni di Betti e due cessioni di mercato!"

a cura di Massimiliano Fina

13.09.2019 19:15

Conferenza stampa di presentazione della sfida contro il Nardò: Nicola Ragno è intervenuto poco fa dalla sala stampa dello Iacovone, queste le sue parole: 

NARDO' - "Sto pensando alla gara con il Nardò già da domenica sera. Domenica non è stato solo l'approccio a fare la differenza ma anche il modulo, dopo l'espulsione di Genchi si è vista una squadra con gli attributi e questo è un aspetto positivo. Il successo è importante perché arriva su un campo difficilissimo, contro una società seria in uno stadio molto bello. Con una mentalità vincente si possono fare grandi cose, bisogna essere consapevoli che pur passando in svantaggio le gare si possono recuperare. Infortunati? Resta solo Betti da recuperare, Gambino è stato ceduto al Messina e Iannò è andato al Marina di Ragusa. Il Nardò può creare pericoli a ogni squadra, però conosciamo anche i loro difetti e cercheremo di sfruttarli. Cuccurullo mi ha impressionato ma in questa settimana l'ho bastonato".

MODULO - "Il 4-4-2 non è stato accantonato, abbiamo più opzioni a disposizione che possono variare in ogni momento... dipende dalla partita".

TIFOSI - "Spero di uscire tra gli applausi ogni domenica ma noi non dobbiamo dimenticare mai l'obiettivo che è quello di vincere. I fischi fanno parte del gioco e ci sono ovunque, con il Brindisi abbiamo perso e sono stati meritati".

Commenti

Ippica: Un super centrale
UFFICIALE - Taranto, ceduti due under nel Girone I