Arti Marziali

Tana delle Tigri MMA si sposta al PalaMazzola e sarà la prima società tarantina a partecipare ai campionati FIGMMA

Importanti novità per l'associazione dei coach Gianluca Ancora e Alessandro Lippo, che presenteranno la nuova sede martedì 3 dicembre alle ore 18.30: per i partecipanti sessione di prova gratuita

30.11.2019 15:10

Grandi novità per la Tana delle Tigri MMA. L’Associazione Sportiva Dilettantistica di Taranto guidata dai coach Gianluca Ancora e Alessandro Lippo cambia sede, si sposta al PalaMazzola, e sarà la prima società della città bimare a prender parte ai campionati FIGMMA.
La Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts federazione sportiva italiana è l’unica riconosciuta dalla FIJLKAM e dalla FIWUK del CONI e governa gli sport del Grappling, del Brazilian jiu-jitsu e delle Mixed Martial Arts (MMA).

A livello internazionale è affiliata e riconosciuta dalle Federazioni Internazionali IMMAF per le (MMA) e United World Wrestling (per il grappling), ed è una federazione che ha sfornato molti lottatori eccellenti italiani, come Alessio Di Chirico, attuale UFC Fighter.

"Ci metteremo tutti noi stessi proprio come abbiamo fatto finora - commenta il coach di Tana delle Tigri Gianluca Ancora - il duro lavoro la costanza e dedizione cominciano a dare i loro frutti. Ci siamo ingranditi e grazie al seguito dei nostri ragazzi abbiamo potuto stringere un accordo con la struttura del PalaMazzola, che ci ospiterà per le nostre attività nella sala 4 nei giorni di martedì, giovedì e sabato. Metteremo al servizio dei nostri ragazzi e di chi vorrà avvicinarsi a questo sport completo tutta la nostra passione, esperienza e formazione pluriennale".

La nuova sede del Palamazzola (entrata via Cesare Battisti 269, sala 4) sarà inaugurata martedì 3 dicembre alle ore 18.30: per chi vorrà partecipare sarà possibile effettuare una sessione di prova gratuita.
 

78431746_533539354039368_9205358480158883840_njpg

78857105_551750888949694_5430773450421567488_njpg

Commenti

Taranto: Sono 23 i convocati per Fasano
Cus Jonico TA ad Altamura, parla coach Olive