Serie D - gir. H

Sorrento: Terminiello, 'Giocare al fianco di Cacace può farmi solo crescere'

11.08.2020 12:14

DI ALESSIO PETRALLA

Arriva un altro colpo del direttore sportivo Antonio Amodio che blinda la difesa del suo Sorrento con l'ingaggio di Vittorio Terminiello. Calciatore sorrentino, classe ’94, provieniente da un'ottima stagione in Eccellenza con la maglia del Sant'Agnello e si presenta così il giorno del suo ritorno al Campo Italia: “Sorrento è casa mia. Sono cresciuto su questo campo ed ho esordito ai tempi della Serie C: è sempre un enorme piacere tornarvi. Inoltre, la società è solida ed in questi anni ha fatto molto bene, ponendo le basi per ritornare grande”.

GLI OBIETTIVI: “Bisogna fare sempre meglio: del resto la squadra è forte. Personalmente, vorrei giocare quante più gare possibili: farlo al fianco di un esperto come Cacace può essere solo un bene”.

TERMINIELLO: “Sono un difensore centrale e all’occorrenza posso fare anche il terzino o adattarmi a centrocampo. Mi piace molto saltare di testa e effettuare contrasti aerei. Sono un sinistro naturale”.

IL CAMPIONATO: “Ho giocato diverse stagioni in D, in gironi differenti. E' un campionato che regala sempre sorprese e premia le squadre meglio organizzate. Per questo ora penso soltanto a fare il meglio, dando il massimo dal primo giorno di allenamento, cercando di conquistare la fiducia del tecnico e di tutto lo staff. Dobbiamo creare un buon gruppo, pronto a giocarsela contro qualsiasi avversario”.

MESSAGGIO: “E’ sempre bello giocare nella squadra del proprio paese. Ai tifosi prometto che suderò ogni partita la maglia, la mia seconda pelle. Poi, ovviamente, ci tengo a ringraziare la società per l'occasione che mi sta concendendo”.

AMODIO: “Il direttore è una grande persona e un ds validissimo. Siamo amici e ci conosciamo benissimo, ciò rende tutto più complicato perchè pretenderà da me qualcosa di più del cento per cento e io sono pronto a garantirglielo”.

Si ringraziano:

Commenti

Orsa Viggiano: Il programma completo delle amichevoli pre campionato
Taranto: Mercato, Herrera 'Club ionico interessato ma...'