UG Manduria

Manduria: Al Dimitri c'e' la Deghi

Ufficio Stampa Manduria

26.09.2020 14:41

Non succedeva dal 23 febbraio, dal 3 a 3 contro l’Ostuni (campionato di Promozione 2019/20) che l’erba del Dimitri venisse calpestata dalle scarpette bullonate dei biancoverdi. Domenica 27 lo stadio manduriano riapre i battenti, anche se senza pubblico, per l’esordio casalingo stagionale dei messapici contro la Deghi Lecce, gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia. Per i tifosi biancoverdi sara’ comunque possibile seguire la partita in diretta, con la telecronaca di Maurizio Pasculli, con le stesse modalita’ della settimana scorsa in quel di San Pietro in Lama. Nella partita di andata, domenica scorsa, fini’ in parita’, 1 a 1. Risultato positivo a vantaggio dei padroni di casa che avranno a disposizione due risultati su tre in virtu’ del regolamento UEFA (a parita’ di risultato i goal fuori casa valgono doppio). Il Manduria si qualificherebbe al secondo turno in caso di vittoria o di un pareggio a reti bianche mentre i leccesi per qualificarsi dovranno vincere o pareggiare dal 2 a 2 in su. Nel caso la gara dovesse terminare con lo stesso risultato dell’andata, 1 a 1, si procedera’ direttamente con i calci di rigore. Nonostante il vantaggio acquisito dal Manduria la gara di domenica non ha nulla di scontato, i neroarancio non scenderanno sul terreno verde del Dimitri per un gita fuori porta e venderanno cara la pelle. Il Manduria dovra’ essere attento, intelligente e cinico. Ancora uomini contati per i biancoverdi, molti calciatori sono alle prese con infortuni, una brutta bega, e forse non tutti riusciranno a recuperare per domani. All’elenco degli infortunati vanno aggiunti anche Nyassi e Pissinis non disponibili perche’ le pratiche di tesseramento non sono complete (mancanza di visti e transfert). I tre nuovi arrivi, Moreira piu’ i due under Ribezzi e Nazaro sono gia’ disponibili, potrebbero essere utili alla causa e scendere in campo. Per gli ospiti sicuramente sara’ assente Paolinelli per squalifica. La gara sara’ diretta dal signor Filippo Fuggetti della sezione di Taranto coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Turco (1° ass.) e Loris Luggeri (2° ass.) della sezione di Lecce.

Commenti

Eccellenza Pugliese 2020/21
Medita Festival, Premio dei Due Mari 2020 ad Amii Stewart