1a Categoria

Manduria: Palmisano, ripartire per fare bene e riaccendere l’entusiasmo

a cura di Fabrizio Izzo

21.07.2018 08:53

Immagine ZaccagniAi microfoni di Tutto Sport Taranto il neo Presidente del Manduria Sport, Elio Palmisano:

 

D) Presidente, cosa ha spinto lei e i suoi collaboratori a prendere in mano le redini del Manduria?

R) La voglia di riportare il Manduria li dove merita. La nostra squadra ha una storia considerevole e noi vogliamo risalire la china, il nostro intento è quello di fare qualcosa di importante per una città che con il calcio ha sempre avuto uno stretto legame. Per questa stagione l’amministrazione comunale ci ha assicurato che saranno effettuati i lavori di messa a norma dello stadio e ritengo che sia un elemento non trascurabile che possa senza dubbio aiutarci a raggiungere lo scopo.

 

D) Qual’è il progetto Manduria del Presidente Palmisano?

R) Dobbiamo riorganizzare la società scegliendo il meglio, dobbiamo darci quel tocco di professionalità che anche fuori dal campo possa farci vincere. Cercheremo di ristrutturare il settore giovanile sul quale è importante puntare. Insomma una rivisitazione di ruoli e compiti in una struttura organica di rilievo.

 

D) Quali sono gli obiettivi stagionali?

R) Questo lo considero come l’anno zero del Manduria, una stagione dalla quale ripartire per fare bene e riaccendere la passione dei tifosi e l’interesse cittadino nei confronti della nostra squadra.

 

D) Quanto è coinvolto il territorio manduriano in questo progetto e come pensate di interessarlo maggiormente?

R) Il territorio risponde bene e i lavori allo stadio previsti dall’amministrazione comunale, nonostante le risapute difficoltà, sono già un passo avanti. Ci aspettiamo il sostegno da parte dell’imprenditoria locale, siamo aperti a qualsiasi tipo di contatto con tutti coloro che vogliono esserci vicini nello sviluppo del progetto. Stiamo pensando di organizzare anche delle attività che possano stimolare la gente in modo che possa collaborare con noi.

 

 

https://www.guidapsicologi.it/studio/drssa-daniela-anedda

Commenti

Basket - Castellaneta, nuovo vecchio staff: "Una sfida tutta da vivere"
Roma, Torino ed ora... Taranto. Firma il talentuoso Ivan Squerzanti