Calcio a 5 Maschile

Bernalda: Rasulo: “Non abbassiamo la guardia!”

29.11.2019 14:50

Scontro d’alta classifica per il Bernalda Futsal che al “PalaCampagna” affronterà il Leoni Futsal Club Acerra, compagine che occupa il terzo posto in classifica. L’obiettivo di Bidinotti e compagni è quello di continuare la striscia di vittorie consecutive conservando l’imbattibilità e soprattutto la vetta della classifica. Sul prossimo impegno dei rossoblu abbiamo ascoltato Sanny Rasulo, presidente onorario del Bernalda. Il pensiero iniziale, però, è dedicato alla vittoriosa trasferta contro la Junior Domitia: “Le squadre campane ci insegnano che sono sempre agguerrite…Hanno la cosiddetta “cazzimma”. Non si può stare tranquilli anche con un buon margine di vantaggio. Bisogna dire che sabato scorso l’arbitro ci ha messo il suo zampino e sinceramente abbiamo qualcosa da recriminare in particolare per qualche ammonito di troppo”. Il campionato è lungo e non sarà facile conservare la vetta della classifica per gli uomini di Volpini. Del resto la concorrenza è davvero agguerrita: “Il Taranto è una sorta di bestia nera e sta rispondendo colpo su colpo alle nostre vittorie. E’ una squadra quadrata e allenata da un tecnico d’esperienza. La reputo la nostra più temibile antagonista per la vittoria finale del girone”. Per quanto la gara di sabato prossimo Rasulo afferma: “Il Leoni Futsal Club Acerra è l’ennesima squadra campana, terza forza in campionato. Metteranno in campo forza e grinta. Dalle indiscrezioni che trapelano potrebbero scontare delle assenze. Questo però, ammesso che fosse veritiero, non deve assolutamente farci abbassare la guardia perché non possiamo commettere errori e passi falsi. Da parte nostra potremo contare sul  sesto uomo: il nostro meraviglioso pubblico che ci accompagna sempre e ci sostiene. Forza Bernalda!” . Sulla stessa lunghezza d’onda del presidente Rasulo il laterale rossoblu Luiz Paolo Caetano che in merito all’incontro di sabato prossimo dice: “Sappiamo che loro hanno una bella squadra, del resto la classifica parla chiaro: sono solo dietro a noi e al Taranto. Dobbiamo approcciare la gara come se fosse un “derby” e non possiamo assolutamente permetterci di perdere punti. Non dobbiamo snaturare il nostro gioco anche questa è una carta vincente”

Commenti

Junior Taranto: Bimbola, 'Degli Schiavi mi sta insegnando tanto'
New Taranto, testacoda al PalaCurtivecchi: arriva l'Alma Salerno