1a Categoria

Massafra: L'Avv. Pilolli, 'La società ha colmato gli errori passati'

15.11.2019 14:18

Una figura importantissima e affezionata al calcio massafrese, oltre che allo sport in generale, il dirigente e consulente giallorosso, Avvocato Giandomenico Pilolli che parla del suo compito e commenta l’avvio del Massafra: “Seguo il Massafra da circa vent’anni e anche quando ero Assessore allo Sport davo una mano alla società anche sul piano del diritto sportivo. Per me è una passione avendo, tra l’altro, giocato a calcio. Mi sono sempre interessato alle vicende calcistiche del paese e sto continuando a dare una mano anche al Presidente Fernando Rubino che mi ha chiesto una mano. Ho seguito e seguo anche le giovanili visto che i miei figli giocano ho anno giocato in queste”.

INIZIO DI STAGIONE: “Il prossimo avversario del Massafra doveva essere il San Marzano che è stato radiato per via dell’articolo 53 della FIGC che ha annullato tutte le gare di questa compagine. Di fatto domenica non giocheremo. Quest’anno la società ha evitato gli errori passati e ha allestito una rosa completa in ogni reparto in modo che non si perda di vista l’obiettivo che è la vittoria del campionato. Hanno fatto tutti un ottimo lavoro imparando dagli errori. Si è creato un gruppo unito che è stato sfortunato nelle partite di Talsano e San Giorgio in cui sono stati presi gol su punizione. Il cammino poteva essere ancora migliore; spero che possano uscire fuori i valori sommersi”.

IL NOCI E IL CAMPIONATO: “Queste prime gare stanno facendo capire che il livello del campionato è ottimo e che nessuna formazione va presa sotto gamba neanche quelle che non hanno individualità: anche queste riescono a conquistare buoni risultati. Quando si riesce a sbloccare un match nel primo tempo diventano partite in discesa in cui si può dilagare. Quella di Noci sarà una tappa importante del campionato del Massafra. I ragazzi se acquisiscono ulteriore serenità possono esprimere un calcio ancora migliore: qualche big sta soffrendo l’impatto con la categoria. La squadra, a livello di gruppo, sta rispondendo molto bene e quella massafrese è davvero una bella società che segue tutto con passione e che vuol cercare di riportare il calcio massafrese a livelli più alti. Di conseguenza si avvicinerebbero più ragazzi sia al settore giovanile, che è una conseguenza di una prima squadra forte, che sugli spalti. La domenica stiamo vedendo parecchie famiglie allo stadio e questa è già una vera vittoria. La gente si sta riavvicinando”.

UFFICIO STAMPA MASSAFRA – ALESSIO PETRALLA

Commenti

Orsa Viggiano: Giordano, 'Non verremo a Taranto per fare una scampagnata'
Woman Grottaglie: Carolini Rizzo, 'Speriamo di raccogliere i frutti già domenica'