Basket Maschile

Santa Rita Taranto, contro l'Adria Bari vittoria sul filo di sirena [VIDEO]

06.01.2019 22:59

foto Aurelio CastellanetaUna partita difficile, vinta sul filo di sirena dopo aver recuperato 4 punti nell’ultimo minuto di gioco e piazzato il libero vincente a sette secondi dal termine.

Bari ha giocato una bella gara con ottime percentuali dalla distanza,  conducendo la partita in costante vantaggio. Una prestazione, quella dell’Adria, che esalta il vero merito conseguito ieri sera dal quintetto di coach Mineo: non aver mollato mai anche a fronte di una serata storta (tanti errori al tiro e approccio al match da dimenticare).

Capitan Sarli e il gruppo alla fine hanno conquistato i due punti, spinti dal pubblico del Palafiom, specie sul finale, e godendosi in queste ore il primo posto in classifica nella C Silver, in attesa delle altre partite in programma questa sera.

Santa Rita Taranto - Adria Bari 71-70
(19-28, 35-40, 57-62)

SANTA RITA TARANTO

ZICARI A 4, NOTARISTEFANO ne, CONFORTI 2, PAULAUSKAS 8, DE PASQUALE 6 PENTASSUGLIA 7, SARLI 16, DIMITROV 19, SALERNO 9, LIACE ne. All. MINEO, ass. MENGA

ADRIA BARI

ALTAMURA 9, SCAVO 2, BERNARDI 4, DE GIOSA 2, SICOLO ne, MAIETTA 11, 
FIUME 5, ALBANESE 30, RICAPITO ne, PERRELLI 7. All. GAETA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il programma della prima giornata di ritorno e la classifica parziale in virtù degli anticipi di ieri sera

 

giocate ieri
Santa Rita Taranto Adria Bari   71-70
Diamond Foggia - Cus Bari 106-70

previste oggi

Dinamo Brindisi - Cestistica Barletta   18:00 
AP Monopoli - Invicta Brindisi  18:30 
G. Angel Manfredonia - Pall. Molfetta  19:00 
Virtus Molfetta - Murgia Santeramo 19:00

 

CLASSIFICA temporanea
 

Virtus Molfetta 20
Santa Rita Taranto 20
Pallacanestro Molfetta 18
G. Angel Manfredonia 16
Cestistica Barletta 14
Dinamo Brindisi 12
AP Monopoli 10
Adria Bari 10
Invicta Brindisi 8
Cus Bari 4
Diamond Foggia 4
Murgia Santeramo 0

 

 

Commenti

Grande vittoria per la Erredi Assic. Taranto
Italcave Real Statte, contro Falconara una vittoria che vale doppio