Promozione Pugliese

Promozione/A: Grottaglie travolgente in quel di Ginosa

15.09.2019 23:19

GINOSA – Esordio casalingo amaro per il Ginosa che al "Miani" incassa tre sberle dal Grottaglie. Passivo troppo severo per i biancazzurri del tecnico Pizzulli che, nonostante una discreta prestazione e diverse occasioni da rete create, hanno trovato sulla loro strada un Costantino in vena di prodezze. Gli ospiti, dal loro canto, hanno disputato una gara accorta producendo il minimo indispensabile ed approfittando di alcune distrazioni difensive locali. Prima frazione equilibrata, con i grottagliesi in vantaggio di una rete con un solo tiro nello specchio. Corre il 10' quando gli ospiti sbloccano il risultato: sugli sviluppi di una punizione sulla trequarti calciata da Fonzino, Lecce svetta in area anticipando Carlucci ed infila Giampetruzzi sul palo più lontano. La reazione dei padroni di casa è immediata ed al 16' Casale, sull'out sinistro, pennella in area un traversone velenoso sul quale manca l'appuntamento Loconte ma sopraggiunge Coquin, la cui conclusione a rete trova la grande risposta di Costantino che si rifugia in angolo. Sul susseguente corner, capovolgimento di fronte con la ripartenza ospite in contropiede che vede il difensore ginosino Camassa (ex della gara) giganteggiare al limite deviando in extremis la conclusione a botta sicura di Fonzino. Alla mezzora altra occasionissima per il Ginosa con un'incornata sottomisura di Carlucci, su assist delizioso di Casale, sulla quale è strepitoso Costantino a deviare in angolo con un colpo di reni, ma è tutto vano per una posizione dubbia di fuorigioco ravvisata dall'arbitro. La ripresa vede un Ginosa propositivo che crea diverse occasioni da rete non finalizzate per bravura del portiere ospite ed un Grottaglie cinico e fortunato che trova altre due reti con due tiri in porta. Passano venti secondi ed i biancazzurri di casa, con un'azione ben manovrata, vanno vicini al pari con Coquin, il cui diagonale ravvicinato trova la grande risposta di Costantino. Il Ginosa preme e tra il 21' ed il 22' confeziona altre due palle-gol con Pignatale e Coquin, sulle quali è ancora superlativo Costantino in giornata di grazia. Nel momento migliore dei padroni di casa, il Grottaglie trova con cinismo ed un po' di fortuna il raddoppio: sugli sviluppi di un angolo, contestato dai ginosini, Fonzino inventa una traiettoria velenosa sulla quale interviene sottomisura Lotito che insacca, con la sfera che carambola sul palo e termina nel sacco. A quel punto, il doppio svantaggio taglia le gambe agli uomini di Pizzulli che, a tempo scaduto, incassano la terza rete firmata da Gigantiello il quale, dal limite, indovina l'angolo più lontano alla sinistra di Astone (subentrato a Giampetruzzi al minuto 17) con un tiro a giro. Alla fine delusione stampata sul volto dei padroni di casa consapevoli di dover migliorare qualcosa in difesa, ai quali però c'è poco da rimproverare. Giovedì, intanto, incombe la Coppa Italia con l'andata dei sedicesimi che vedrà il Ginosa ospitare il Castellaneta per un derby nel quale si avrà la possibilità di un pronto riscatto, mentre domenica i biancazzurri, per la terza di campionato, faranno visita al Norba Conversano con l'intento di riscattare il ko odierno.

GINOSA – GROTTAGLIE  0-3

 

GINOSA: Giampetruzzi (17' st Astone), Pignatale, Carlucci, Cellamare, Camassa, Cacciapaglia (33' st Lomagistro), Coquin, Romeo, Egitto (17' st Camara), Loconte (39' st D'Angelo), Casale. A disp.: Cirrottola, Perrone, Tenerelli, De Tommaso, Tanzi. All. Pizzulli

GROTTAGLIE: Costantino, De Giorgi (1' st Turco), Appeso (20' st Morelli), Lotito, Miale, Lecce (46' st Sangermano), Venneri (39' st D'Ambrosio), Raimondo, Gigantiello (46' st Andriani), Fonzino, Pisano. A disp.: Caliandro, Comes, Messina, Cecere. All. De Filippi

ARBITRO: Gianluigi Novielli di Bari (Assistenti: Mario De Marzo e Danilo Michele De Benedictis di Bari).

RETI: pt 10' Lecce; st 34' Lotito, 45' Gigantiello.

NOTE: Ammoniti Pignatale, Egitto e Loconte (G), Lotito, Lecce e Pisano (GR). Espulso al 35' st Carlucci per proteste.

Commenti

Taranto, D'Agostino: "Finalemente abbiamo vinto in casa! Di questa squadra mi piace la personalità!
Futsal F: Real Statte straripante, 18-0 al Città di Taranto